informareonline-Buon

Buon Compleanno #VESUVIO.

Il 5 giugno di ogni anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Ambiente istituita dall’ ONU che ha un’importanza fondamentale per il futuro di tutti noi e delle generazioni a seguire.

Il tema della Giornata di quest’anno è il “Ripristino degli Ecosistemi”, con l’obiettivo di prevenire, fermare e invertire i danni inflitti agli ecosistemi del pianeta, per passare dallo sfruttamento della natura alla sua guarigione.

È fondamentale riconoscere che la crisi climatica è innanzitutto una crisi generale che colpisce prima e in maniera peggiore i più piccoli, e pone un tema di giustizia intergenerazionale.

I bambini e le bambine infatti sono coloro che hanno contribuito meno alla crisi dei cambiamenti climatici  che stiamo affrontando, ma pagheranno il prezzo più alto, insieme alle generazioni future.

E chi più delle donne e mamme può testimoniare la lotta per la propria salute e con essa tutelare il futuro delle nuove generazioni.

La salute delle donne è il futuro del pianeta.

Le mamme hanno un importante ruolo di  denuncia dell’emergenza ambientale nazionale e planetaria, taciuta dai media e ignorata dalla politica, e i suoi gravi impatti sanitari, in particolare sulla salute delle donne e dei bambini.

E le Mamme vesuviane hanno voluto esserci e ricordarlo con questo flash mob nella pineta distrutta dal fuoco criminale del Parco nazionale del Vesuvio.

L’Ambiente innanzitutto.

La casa comune da tutelare e salvaguardare come la prima casa di ciascuno di noi, il ventre materno.

E allora, che Ambiente sia.

E Buon Compleanno al Parco nazionale del Vesuvio.

Che torni ad essere un luogo rispettato, curato e preservato.

Per questa e le future generazioni.

Un grande grazie alle mamme che hanno voluto esserci, a quelle che volevano e non hanno potuto, a quelle che verranno.

Da una idea di: Franco Matrone
Foto: Salvatore Gallo

 

Print Friendly, PDF & Email