Pubblicità

Salvini sa che, tra i compiti del Ministro degli interni, c’è anche e soprattutto la lotta a quella camorra che, in questi giorni più che mai, sta letteralmente terrorizzando la zona Est di Napoli con stese e incendi di auto?

A chiederselo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, sottolineando che “la situazione di Barra è particolarmente preoccupante, ma, al momento, non ci sono prese di posizione e men che mai interventi straordinari da parte del Ministero degli interni.

Pubblicità

La zona orientale di Napoli, da sempre teatro di scontri tra clan della camorra, sta vivendo giorni drammatici ed è necessario intervenire al più presto anche in vista della riapertura delle scuole per evitare che i bambini possano in qualche modo essere coinvolti in episodi criminali.” Ha aggiunto Borrelli. “L’escalation di questi giorni impone l’adozione di provvedimenti straordinari in termini di uomini e mezzi anche per dare ai residenti la sensazione che lo Stato c’è ed è pronto a combattere la camorra.”

di Alessia Giocondo

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità