Mario draghi

Bonus 150€: come ottenerlo e a chi spetta

Gianrenzo Orbassano 18/09/2022
Updated 2022/09/18 at 2:51 PM
3 Minuti per la lettura

Contro il vertiginoso aumento dei prezzi in bolletta, il Governo ha approvato un bonus di 150€. Questo bonus interessa una platea di circa 22 milioni di italiani. Vediamo quindi a chi spetta il bonus da 150€ e come funziona la richiesta per ottenere questa agevolazione.

Si tratta quindi di una misura adottata dal Governo Draghi, ancora in carica per gli affari correnti. Con il decreto legge, il Governo ha approvato un bonus 150€ tra i provvedimenti contenuti nel decreto Aiuti-ter, le nuove misure varate dall’esecutivo in linea generale per far fronte all’aumento dei prezzi dell’energia. Sulla scia del bonus 200 euro erogato per lo più a luglio, anche il nuovo bonus da 150€ arriverà una volta sola, questa volta nelle buste paga di più di un terzo degli italiani, una platea di circa 22 milioni di persone.

Bonus 150€: ecco chi lo riceverà

A ricevere il bonus, saranno i lavoratori dipendenti che a novembre avranno avuto una retribuzione non superiore a 1.538 euro, i pensionati e lavoratori autonomi con redditi inferiori a 20mila euro lordi annui. Ma non solo. Il contributo, erogato dall’Inps, arriverà anche ai lavoratori stagionali a tempo determinato e intermittenti che nel 2021 abbiano svolto la prestazione per almeno 50 giornate.

Anche i percettori del Reddito di cittadinanza lo riceveranno – anche i nuclei familiari -, insieme a lavoratori domestici, chi percepisce indennità di disoccupazione agricola, co.co.co, dottorandi e assegnisti, lavoratori di Sport e Salute spa, lavoratori dello spettacolo. La condizione è sempre quella di non superare i 20mila euro di reddito.

Come ricevere il Bonus?

Sarà direttamente l’Inps ad erogare il contributo direttamente in busta paga, secondo i parametri citati sopra.

Quando arriverà il Bonus?

I 150€ del Bonus arriveranno in busta paga tra i mesi novembre e dicembre, come annunciato dallo stesso Ministro dell’Economia Daniele Franco. Il Ministro ha sottolineato come il governo “darà 150 euro netti da imposta, nei mesi di novembre e probabilmente dicembre a circa 22 milioni di cittadini “. La platea resta, come tipologia di soggetti, la stessa dell’intervento operato sui 200 euro, cambia solo la soglia che da 35.000 euro scende a 20.000 euro”.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.