Bologna – Napoli: un’occasione da non perdere, le formazioni ufficiali

Gennaro Alvino 17/01/2022
Updated 2022/01/17 at 7:29 PM
3 Minuti per la lettura

Torna il campo la squadra di Spalletti, pronta a riscattare la brutta prestazione offerta contro una sorprendente Fiorentina in Coppa Italia. Il Napoli è chiamato in campionato a confermare quanto di buono abbiamo visto tra le mura amiche del Maradona contro la Sampdoria. I partenopei, nel posticipo pomeridiano del lunedì, sono ospiti di un Bologna che sta finalmente ritrovando i pezzi dopo le tante positività nelle precedenti giornate. Notizia del giorno è la negatività del centrocampista azzurro Piotr Zielinski che all’alba si è da solo recato alla stazione di Afragola (NA), per raggiungere i compagni nella trasferta bolognese.

UNA FORMAZIONE QUASI RITROVATA

Spalletti può finalmente riconoscere nei suoi uomini le sembianze di una formazione ritrovata. È tornato Zielinski, e Osimhen è finalmente convocato anche se non ha ancora minuti nelle gambe: probabile per lui una manciata di minuti nel finale per riacquistare confidenza con il campo.

UN’OCCASIONE DA NON PERDERE

Il big match della domenica terminato a reti bianche fra Atalanta ed Inter che hanno regalato grande spettacolo agli appassionati di sport tanto da ricevere del Napoli che su Twitter scrive: «Il Calcio Napoli si complimenta con Atalanta e Inter per aver giocato una bellissima partita, fatta di calcio onesto e spettacolare», rivelando forse una velata polemica rivolta agli errori arbitrari che hanno portato alla vittoria della Juventus contro l’Udinese. Il pareggio delle due formazioni di ieri propone una grossa occasione al Napoli che può così rosicchiare qualche punto alla formazione interista ma soprattutto tenere lontani i bergamaschi in ottica Champions, l’obiettivo dichiarato del club e sottolineato in conferenza stampa da mister Spalletti.

BOLOGNA-NAPOLI: LE FORMAZIONI UFFICIALI

Sono rese note le formazioni fra Bologna e Napoli: sorprende tutti il tecnico napoletano che apporta dei cambi di formazione rispetto agli undici scesi in campo in Coppa Italia contro la Fiorentina. Si rivede subito dal primo minuto Zielinski sulla trequarti che accompagna l’attacco con Elmas e Lozano che supportano Mertens. Dopo i tanti impegni ravvicinati niente riposo dunque per il folletto belga che ha nel Bologna una delle sue vittime preferite e cercherà di allungare ancora di più il suo score in campionato. Per il resto formazione più o meno obbligata per i napoletani che schierano in porta Alex Meret dopo l’infortunio di Ospina e soffrono ancora la mancanza del loro generale Kalidou Koulibaly lontano dal prato napoletano per gli impegni in Coppa d’Africa dopo essere guarito dal Covid.

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; Soumaoro, Binks, Theate; De Silvestri, Viola, Svanberg, Soriano, Hickey; Arnautovic, Sansone. ALL.: Mihajlovic

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Jesus, Mario Rui; Lobotka, Fabian; Elmas, Zielinski, Lozano; Mertens. ALL.: Spalletti.

ARBITRO: Marinelli

GUARDALINEE: Pagliardini e Vono.

IV UOMO: Sacchi.

VAR: Fabbri.

AVAR: Alassio.

Si va in campo quindi al Dall’Ara per la sfida della 22ima giornata di campionato: appuntamento alle 18.30. Palla al centro: ha inizio Bologna- Napoli.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *