Blitz sui Monti Lattari: sequestrate droga e armi

65
informareonline monti lattari blitz carabinieri
Pubblicità

I Carabinieri stanno svolgendo un operazione a ridosso delle pendici dei Monti Lattari, grandi promontori verdi che sovrastano la costiera amalfitana. Questi monti garantiscono condizioni climatiche per coltivare cannabis indica, mentre per la conformazione geografica offrono ottimi rifugi alla criminalità organizzata.

Il blitz

I Carabinieri della compagnia di Castellamare di Stabia monitorano costantemente la zona, insieme allo squadrone eliportato Cacciatori “Calabria” e l’occhio elettronico del drone dei militari del nucleo investigativo di Napoli. Il bilancio di “Green Life” – nome del blitz – è caratterizzato da un arresto per detenzione illecita di armi e munizioni. Sono state trovate, infatti, 1 pistola Desert Eagle cal. 44 magnum con caricatore e cartucce, una mitragliatrice Micro Uzi calibro 9, 3 serbatoi e 15 proiettili.

Pubblicità

Inoltre, durante il blitz, i Carabinieri hanno trovato barili di plastica sotterrati, pieni di droga. Questi, infatti, contenevano 35 chili e mezzo di cocaina compattati in 31 sacchi di cellophane, oltre a 20 chili di marijuana già essiccata.

Pubblicità