Blitz Casertana contro la Juve NG: al Pinto si può fare!

Gianrenzo Orbassano 14/05/2024
Updated 2024/05/14 at 11:42 PM
2 Minuti per la lettura

Una Casertana sprecona ma vittoriosa quella allo Stadio Moccagatta di Alessandria. Finisce 0 a 1 contro la Juve Next Gen.

Nell’andata del primo turno della Fase Nazionale dei playoff di Serie C, una Casertana sprecona ma vittoriosa quella allo Stadio Moccagatta di Alessandria. Finisce 0 a 1 con la bomba di Curcio a cinque minuti dal 90esimo, ma la Casertana si rimprovera le occasioni clamorose (e mancate) di Montalto davanti al portiere bianconero e la traversa dopo un colpo di testa di Casoli.

Casertana – Juve: adesso il ritorno al Pinto

Adesso nella gara di ritorno, in programma sabato 18 maggio al Pinto, servirà una vera e propria prova di resistenza e di opportunismo per i rossoblù. I bianconeri di Brambilla avranno bisogno di vincere con almeno due gol di scarto. In caso di parità nel computo totale a passare sarà infatti la Casertana per via del miglior piazzamento in classifica.

Ora tutta la città di Caserta sogna l’impresa contro la Juventus Next Gen per continuare il sogno dei playoff. Non sarà certamente una passeggiata per i falchetti, ma il gol di Curcio avrà sicuramente scatenato l’ambiente e le motivazioni saranno forti. Sarà una sfida che vedrà di nuovo scontrarsi due realtà profondamente diverse, ma con lo stesso obiettivo: i locali per dimostrare che l’organizzazione generale dà comunque buoni risultati, gli ospiti per ribadire la volontà di rivalsa di una piazza che in due anni ha maturato il passaggio dai dilettanti al tavolo delle grandi nel calcio italiano.

PAGELLE: Curcio fa sognare Casertana, ma che gol sprecato di Montalto!

CASERTANA (4-3-3): 

Venturi 6; Calapai 7, Celiento 7,5, Bacchetti 6,5 (76’ Sciacca), Anastasio S.V.; Casoli 6,5 (76’ Proietti 6), Deli 6 (60’ Damian), Toscano 6,5; Carretta 7, Montalto 5,5 (60’ Curcio 7,5), Tavernelli 6,5 (80’ Taurino 6,5). All. Vincenzo Cangelosi 8.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *