informareonline-bilancio

Bilancio invasione russa: i bombardamenti dividono l’opinione pubblica

Valeria Marchese 24/02/2022
Updated 2022/02/24 at 10:58 PM
2 Minuti per la lettura

Il conteggio dei feriti e dei morti nel nuovo panorama dell’invasione dell’Ucraina ad opera della Russia si fa sempre più delicato

Quando a Mosca erano quasi le 6, Putin ha annunciato in tv l’attacco russo all’Ucraina. Subito si sono avvertite forti esplosioni nelle città ucraine a Odessa, Kharvik, Mariupol, Leopoli e nella capitale Kiev, dove i russi avrebbero tentato di prendere il controllo dell’aeroporto. La presidenza ucraina rende noto che più di 40 soldati ucraini e 10 civili sono stati uccisi.
Dati d’impatto sconfortanti a cui si va ad aggiungere la morte di cinque persone a causa dell’abbattimento di un aereo militare dell’esercito ucraino nella regione di Kiev. Lo ha reso noto il servizio di emergenza dell’Ucraina spiegando che erano 14 le persone a bordo del jet colpito.
Sempre la polizia ucraina conta i primi morti e feriti causati dai bombardamenti, almeno 8 le persone che hanno perso la vita, 9 i feriti.
La Cnn invece, parla di centinaia di vittime, citando alcune fonti del ministero degli Interni ucraino. Non è chiaro, riporta la tv americana, se si tratti di feriti o morti. Le forze armate ucraine affermano che 5 aerei russi e un elicottero sono stati abbattuti. Lo stato maggiore delle forze armate ucraine ha affermato che cinque aerei russi e un elicottero sono stati abbattuti stamane, mentre le forze russe hanno attaccato l’Ucraina. L’esercito russo ha negato le affermazioni, ha riferito l’agenzia di stampa statale Tass.
Seguiamo altri aggiornamenti dalle fonti.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *