Basket, Pump CDP Casal di Principe… fermati dal “sorriso azzurro”

Domenica 8 dicembre u.s., presso il Centro Sportivo Sant’Antimo è andata in scena la 9^ giornata del campionato di basket Serie D, girone D, dove si sono affrontate la Sorriso Azzurro Sant’Antimo e la Pump CDP Basket Club.

Gli huskies convinti di una passeggiata a Sant’Antimo

Probabilmente i ragazzi del coach Iorio hanno iniziato il match pensando alla classifica, che informareonline-pump-cdp-basket (2)vedeva le squadre in campo staccate di sei punti, l’una dall’altra. Ma questo pensiero viene subito smentito dai padroni di casa che tengono il campo, senza dare spazio agli huskies.

I primi due quarti di gioco, si sono giocati alla pari, con i ragazzi del coach Iorio, che seppur tecnicamente superiori, non sono riusciti a fare la differenza sia dal punto di vista individuale che di squadra, arrivando alla pausa con la score pari.

La solita strigliata negli spogliatoi

L’inizio del terzo quarto, sembrava avessero fatto effetto le urla del coach Iorio. La Pump CDP Basket Club, inizia alla grande con un parziale di +5. Nonostante questo vantaggio i padroni di casa riescono a contenere gli huskies, grazie anche ai numerosi errori della Pump CDP, che per ben tre volte, sbagliando facili tiri, mancano l’allungo.

Il grande rammarico del coach Iorio

Nonostante la gola arrossita del coach Iorio, che non è bastata, a far capire ai suoi ragazzi come dovessero affrontare l’ultimo quarto per provare a portare a casa un match di notevole importante.

informareonline-pump-cdp-basket

Poco è contato, in quanto la Pump CDP Basket Club, con un basket irriconoscibile, ha subito da parte degli ottimi padroni di casa, un parziale di 15 – 5. Vantaggio che la  Sorriso Azzurro sono riusciti a custodire fine al termine del match, portando in cassaforte una vittoria meritata a discapito di una opaca Pump CDP Basket Club. Score finale 57 – 47.

Un elogio va reso al coach Iorio, che nonostante consapevole delle difficoltà di approccio dei propri al match, ha sicuramente provato con tutte le forze a disposizione a portare a casa il risultato, ma purtroppo, senza riuscirci. Senza dubbio è stato lui il migliore in campo.

Tabellino: Cecere 9, regina 8, piccerillo 4, de rosa 12, celentano 6, ilardi 3, martino 5

 

di Luigi Di Mauro

Print Friendly, PDF & Email