Avviso-truffa in circolo: i criminali non vanno in quarantena

288

Ci giunge in redazione la segnalazione di un lettore che ha notato delle comunicazioni affisse in prossimità delle residenze di Pinetamare.

Si tratta di fogli con intestazione al Ministero dell’Interno, che annunciano controlli diretti all’interno delle abitazioni previa richiesta dei documenti di riconoscimento.

Pare che queste comunicazioni siano state diffuse anche in altri territori del napoletano. Si tratta di una truffa: la comunicazione è falsa. I criminali, non vanno in quarantena: lo scopo è quello di facilitare l’ingresso all’interno delle abitazioni facendo credere che si tratti di un normale controllo. Come sempre, invitiamo tutti ad informarsi sulle eventuali comunicazioni ufficiali attraverso fonti certificate, come il sito del Ministero dell’Interno in questo caso, o sui canali web di Palazzo Chigi, Protezione Civile e del proprio Comune di residenza per le ordinanze territoriali.

Pubblicità
Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità