Vivo bistrot aversa ballor

Aversa, Vivo Bistrot sarà la casa del nuovo Ballor

Simone Cerciello 13/10/2022
Updated 2022/10/14 at 11:52 AM
2 Minuti per la lettura

Si è tenuta al Vivo Bistrot di Aversa la prima presentazione del Gin Ballor, tra i brand più iconici e storici del panorama italiano. Grazie alla famiglia Bonollo di Padova, lo storico marchio piemontese torna ad allietare i palati di tutti i sostenitori del “Buon bere italiano”.

Ieri sera la location designata dal brand ha presentato per la prima volta il Ballor, che arriva dunque anche nell’agro-aversano. Una serata all’insegna dell’ottima musica del Dj Ciccio Merolla e, ovviamente, trascorsa con amici in compagnia di un buon cocktail con Ballor. Il doppio appuntamento al Vivo Bistrot di Aversa si concluderà questa sera, con un’altra serata dedicata al nuovo Gin.

Cosa aspettarsi dal nuovo Ballor al Vivo Bistrot di Aversa?

Il Gin di Emilie Ballor è un vero proprio viaggio tra i profumi della penisola italiana, una nuova e avvolgente esperienza di gusto che incanterà al primo assaggio.

Un gusto fresco e vivace conferito dalle note agrumate di pompelmo rosa, l’arancia dolce di Sicilia, il bergamotto di Calabria e le note balsamiche di menta piemontese e cardamomo, unite a quelle delle erbe aromatiche mediterranee di timo e basilico sono i connotati di una vera e propria esperienza sensoriale offerta dal Gin di Emilie.

L’animo del Gin Ballor

Ma qual è il processo di lavorazione completo che permette di ottenere il Gin Ballor? Gli intenditori, ma non solo, sono curiosi di saperlo.

– Ginepro italiano: bacche di ginepro, provenienti da diverse regioni, per esaltare le diverse caratteristiche che i microclimi donano alle bacche;

– Macerazione statica: le bacche di ginepro vengono infuse in una soluzione alcolica per il giusto tempo al fine di estrarre la migliore aromaticità;

– Distillazione: l’infuso viene distillato in alambicco, concentrando le componenti più aromatiche e balsamiche;

– La freschezza del Mediterraneo: al distillato vengono aggiunte preparazioni aromatiche naturali, quali scorze di arancio, bergamotto, mandarino e pompelmo rosa oltre timo e basilico.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *