Autostrada Caserta-Benevento: il progetto può partire

Redazione Informare 08/01/2023
Updated 2023/01/08 at 10:49 AM
3 Minuti per la lettura

Il collegamento autostradale che connetterà le località del casertano e del beneventano si farà!

Sono circa trent’anni che si attende uno sviluppo nel dibattito pubblico che interessa questo lavoro di infrastrutture: un collegamento definito fondamentale perché strategico che servirà a migliorare e rendere più agevoli le connessioni tra la Regione Campania e la Regione Puglia.

La notizia resa nota ai cittadini: la lettera del Sindaco Andrea Pirozzi

A dare notizia della prossima realizzazione della via autostradale è stato il Sindaco di Santa Maria a Vico, Andrea Pirozzi, il quale ha indirizzato una lettera ai cittadini dove si è reso portavoce della buona notizia:

«Una notizia importante che fa guardare al futuro prossimo del nostro territorio con maggiore ottimismo: il ministero delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibile (M.I.M.S.) con nota PEC del 3 gennaio 2023 acquisita al protocollo generale dell’Ente al numero 100/2023, ha comunicato l’Avvio del Dibattito pubblico per la realizzazione del Primo Lotto relativo al collegamento autostradale Caserta-Benevento.

Stiamo vivendo un periodo di fondamentale importanza, il più grande impegno economico disposto dall’unione europea e la più grande manovra finanziaria che deve essere colta proprio per la realizzazione di opere strategiche come l’asse viario di collegamento Caserta-Benevento».

Il progetto e i costi di realizzazione

Le lavorazioni interesseranno diversi comuni della provincia di Caserta e Benevento e il progetto prevede un’estensione di lunghezza complessiva di circa 24 km.

Tre sono state le proposte realizzative discusse e analizzate in termini di costi e benefici e l’Anas ha selezionato il tracciato n°2 come rappresentante della miglior soluzione, il cui costo complessivo per la realizzazione ammonta a circa 1 miliardo e 647 milioni di euro.

Il tracciato numero due si presenta in questo modo: dispone di due carreggiate, ognuna delle quali avente due corsie per senso di marcia. Ogni corsia ha una larghezza di circa 3,75 metri per un totale di 22 metri di larghezza complessiva. 12 sono i viadotti in acciaio che seguono uno sviluppo di 10 km di lunghezza e 4 le gallerie per uno sviluppo di 3 km di lunghezza.

Si prevede che ci vorranno 1825 giorni di lavoro per completare il progetto. Progetto al quale lavoreranno 5 squadre di operai.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *