Playng for Change

Playng for Change: la voce di Dio è un artista di strada a prescindere da chiacchiere, tosap e Pataturk

“Playing for Change” è un supergruppo musicale formato essenzialmente da artisti di strada di varie etnie nato nel 2004 dal progetto multimediale (immagini, suoni, canti) di due intelligentoni: l’americano Mark Johnson, produttore discografico ed ingegnere del suono, e l’italo-argentino Enzo Buono, musicista, fotografo e cameraman. Lo scopo è quello “di ispirare e mettere in collegamento […]

Nino Buonocore

La mer de Mundraón et Châteauvolturno, Buonocore and Land the fires

Nella terra dei fuochi il fuoco è la passione. Che porta all’odio? Mai. Mondragone e Castelvolturno avevano deciso – ormai da tempo – di stare sul mare. Belli lì. Spaparanzati a guardare Ischia e Ponza, ed in mezzo Ventotene. Balneari e balneabili. Poco credibili ma volevano essere marittimi. Ma guardare il mare e non guardarsi […]

Catalogna

Le peripezie della Catalogna con effetti digestivi e diuretici

Ecco ci siamo. È successo! Una “discussione da bar” è diventata un fattaccio. Un “pasticciaccio brutto” come direbbe Gadda. Ma non siamo in via merulana a Roma. Una parola dietro l’altra, una botta e risposta. “Oh ma questo mi risponde. Non ha capito che io faccio sul serio”. Lo stesso pensiero in testa ai contendenti. […]

Jaufre Rudel

La “Passione” di Jaufre Rudel di Blaia tra Libero Bovio, Teresa De Sio, Pino Daniele

«Teresa ti posso confidare una cosa?» Teresa mi fa un sorriso gne-gne. «Però solo a te», preciso. «Non lo devi dire a nessuno». Mi guarda ora tra il curioso e lo spazientito. «Me lo giuri? Va beh… va beh… ho capito….vado avanti». si era proprio spazientita. E comincio a parlarle di cose notturne, diurne, diuturne, astri, cieli […]

Sergio Endrigo

Sergio Endrigo e l’ufficiale di stato civile

Dedicato all’ufficiale Maurilio Marchetti sicuramente di stato civile   Ci sono degli ufficiali senza stellette e senza uniformi che non combattono guerre epocali, le loro sono battaglie quotidiane. Niente desert storm, crisi mediorientale, conflitto ucraino, ma solo nascite, morti, matrimoni, famiglie e residenze. Sono Ufficiali di Anagrafe ma delle volte per darsi un tono affermano […]

Spoils System

Lo Spoils System e i segretari comunali tra Cohen, The Blues Brothers e Carosone

Capire le cose significa leggerne l’anima, i principi ispiratori, l’idea di fondo. Il dettaglio e la virgola li comprendi se hai letto (bene) l’insieme. Un sorriso è bello se sai che c’è dietro. Un bel viso può avere una brutta espressione ed un volto orribile un candore sconfinato al quale neanche Francois-Renè de Chateaubriand trova […]

Privacy

Le indicazioni dei Garanti europei per la tutela della privacy dei lavoratori

L’8 giugno 2017 (una cosa fresca fresca) i Garanti europei – riuniti nel gruppo “Articolo 29” (WP29), tenendo conto della normativa vigente e di quella che entrerà in vigore il prossimo 18 maggio con il Regolamento UE 2016/679 – hanno definito in un apposito documento (che non vi allego per non mettervi in difficoltà con […]

auto parcheggiate

La sosta nei cortili condominiali ed il tenente Di Marco

La sosta dei veicoli nelle aree private non interessa l’attività di vigilanza stradale. Tuttavia i corpi ed i servizi di polizia locale (a me piace sempre l’aggettivo municipale), e più degli altri soggetti titolari di servizi di polizia stradale, vengono di frequente chiamati a dire la loro o attraverso l’analisi preliminari di progetti di lottizzazione […]

impiegato

L’impiegato, i contratti e le retribuzioni a giugno 2017

L’ARAN (Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni), attraverso l’unità organizzativa “Studi e analisi compatibilità”, ha avuto l’accortezza di segnalarci lo stato della contrattazione e delle retribuzioni del lavoro dipendente sia nel settore privato che nel comparto pubblico. Che possiamo dire? È già un buon segno di educazione. Minimo minimo. Ed in piena estate […]

Vicino Capossela

Capossela e le province: che cos’è una riform(?)

Parafrasando Shakespeare che nell’Amleto se lo chiedeva per l’Uomo “Che cos’è mai un uomo?… se del suo tempo non sa far altr’uso che per mangiare e dormire?” E si dava la risposta “Una bestia!” o echeggiando di pari Capossela “Che cos’è l’amor?” ma non avendo le certezze del bardo (volete mettere uno che è nato nel […]