Hitler

Il pesce d’aprile della Birreria e del Mein Kampf

Il 1° aprile 1924 Adolf Hitler è condannato a cinque anni di prigione per il Putsch della Burgerbraukeller, ma vi rimase solo 9 mesi nei quali scrisse la sua opera ideologica: il “Mein Kampf”. Per la verità la gravità delle imputazioni – alto tradimento – avrebbero dovuto portarlo – secondo il codice penale vigente all’epoca […]

Cash Johnny

Ohi Pe’ (alias Johnny Cash)

Ohi Pe’, è un po’ che non ci vediamo, che non parliamo. Ed ho ragione di credere che non lo faremo ancora per un altro bel po’. Ma non sono così pessimista. Sai le distanze sono lunghe e a volte urlare non serve, non si colmano. I ricordi neanche. I ricordi fanno sembrare tutto un […]

Lin Yutang Dino Buzzati

Dino Buzzati, Lin Yutang e “La pagoda”: il primo ristorante cinese in Italia

I cinesi sono tanti, ma proprio tanti. Solo quelli in Cina più di un miliardo: 1.367.820.000 individui per essere precisi. Tutta la popolazione europea poco più della metà (741.447.158) e tra questi anche i cinesi in Italia. Se un cinese ti dice “Fatti più in là” tu fatti più in là, ma attento a non cadere. […]

Modugno Domenico

Un bielorusso, un brindisino ed un napoletano nel blu dipinto di blu con un gallo che fa chicchirichì

Il 1° febbraio del 1958 Modugno, brindisino di San Pietro Vernotico, vinceva l’VIII “Festival della canzone italiana” di Sanremo con la canzone “Nel blu, dipinto di blu” conosciuta anche come “Volare”. Sono 60 anni. Un uomo che compie quell’età ha ampie facoltà mentali ed interessanti abilità fisiche, non potenti ma interessanti. Le facoltà mentali sono […]

Donne Herero

Il viaggio: Petrino Pococacio e l’olocausto degli Herero

Tratta da una storia vera.   E poi uno si sveglia e vuole viaggiare come se fosse un uccellino. Andare dovunque. Senza alcun limite di tempo. Figurarsi lo spazio. Viaggiare per curiosità senza scomodare Abramo che lo faceva per comando divino o Ulisse che lo faceva per il ritorno. La Terra è piccola: una pallina […]

legge mobilita ciclistica

La mobilità ciclistica è legge. Cosa devono fare lo Stato, le Regioni ed i Comuni

Il 21 dicembre 2017, con l’ultima deliberazione in sede legislativa della VIII Commissione del Senato della Repubblica, è stata approvata all’unanimità la Legge quadro sulla mobilità ciclistica. Il testo non è stato ancora pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale ma è utile fornire alcune preliminari indicazioni come emergono dal testo rinvenibile dal sito del Senato della Repubblica. […]

Roland Bartrop ne "I due marescialli"

Renato, Roland Van Bartrop e il pernacchio

Renato non lo capiva. Nelle periferie degli anni ottanta le sezioni dei partiti cominciavano a svuotarsi. Rimaneva il tavolo, due sedie (ma dico due) ed il registro per annotare i presenti e le dichiarazioni “in sintesi” degli interventi. Dapprima i copiosi interventi ripiegarono in un “sono d’accordo basta che alle 6 finiamo perché devo aiutare […]

Playng for Change

Playng for Change: la voce di Dio è un artista di strada a prescindere da chiacchiere, tosap e Pataturk

“Playing for Change” è un supergruppo musicale formato essenzialmente da artisti di strada di varie etnie nato nel 2004 dal progetto multimediale (immagini, suoni, canti) di due intelligentoni: l’americano Mark Johnson, produttore discografico ed ingegnere del suono, e l’italo-argentino Enzo Buono, musicista, fotografo e cameraman. Lo scopo è quello “di ispirare e mettere in collegamento […]

Nino Buonocore

La mer de Mundraón et Châteauvolturno, Buonocore and Land the fires

Nella terra dei fuochi il fuoco è la passione. Che porta all’odio? Mai. Mondragone e Castelvolturno avevano deciso – ormai da tempo – di stare sul mare. Belli lì. Spaparanzati a guardare Ischia e Ponza, ed in mezzo Ventotene. Balneari e balneabili. Poco credibili ma volevano essere marittimi. Ma guardare il mare e non guardarsi […]

Catalogna

Le peripezie della Catalogna con effetti digestivi e diuretici

Ecco ci siamo. È successo! Una “discussione da bar” è diventata un fattaccio. Un “pasticciaccio brutto” come direbbe Gadda. Ma non siamo in via merulana a Roma. Una parola dietro l’altra, una botta e risposta. “Oh ma questo mi risponde. Non ha capito che io faccio sul serio”. Lo stesso pensiero in testa ai contendenti. […]