Anche per il mese di agosto il MiBACT rinnova a tutti l’invito ad una vera e propria caccia al tesoro digitale nei musei italiani: questa volta la tematica proposta è particolarmente bella. La campagna, il cui titolo è #attimidigioia, invita a catturare ‘istantanee di felicità’ all’interno di opere, quadri, dipinti e sculture dei musei di tutta Italia. Sono oltre 40 le locandine digitali che animeranno il profilo ufficiale Instagram degli oltre 420 musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali: dal Satiro Danzante dipinto sulle mura della Villa dei Misteri a Pompei ad uno degli specchi di Michelangelo Pistoletto, Un Giovanotto (La Smorfia), esposto alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, dai Putti e Baccanti di Giovan Gioseffo Santi in mostra alla Pinacoteca Nazionale di Cagliari ai Divertimenti in Villa di Giuseppe Zais alle Gallerie dell’Accademia di Venezia, sono molteplici le opere in cui poter individuare tale tematica.
I visitatori, muniti di smartphone o macchina fotografica, sono invitati a cercare immagini di festa raffigurate in sculture, arazzi e affreschi, ma anche a raccontare, attraverso gli scatti, il proprio stupore di fronte alle collezioni museali preferite. Tutti possono condividere le proprie foto con gli hashtag #attimidigioia e #agostoalmuseo e invadere i social con le opere immortalate nei musei di tutta Italia. La campagna è promossa su tutti i social network del MiBACT, ma ha il suo cuore nel profilo instagram @museitaliani.

Le locandine digitali potranno essere scaricate cliccando sul seguente link: www.beniculturali.it/agostoalmuseo

 

di Teresa Lanna
amoreperlarte82@gmail.com

 

Print Friendly, PDF & Email