informareonline arzano camorra minaccia biagio chiariello polizia municipale

Arzano, manifesto funebre (falso) per il comandante dei vigili urbani

Redazione Informare 07/03/2022
Updated 2022/03/07 at 5:14 PM
2 Minuti per la lettura

“Il 10 Marzo è deceduto il signor Biagio Chiariello… colonnello qui stiamo ad Arzano, no a Frattamaggiore, qui ad Arzano casino non ci piace”. Queste sono le parole riportate sul “manifesto funebre” rivolto al comandante dei vigili di Arzano, Biagio Chiariello. Chiariello, infatti, da poco più di un anno ricopre il ruolo di comandante della Polizia Municipale di Arzano, dopo aver lasciato il comando della Municipale di Frattamaggiore.

La minaccia

Il manifesto è stato ritrovato sul muro del parco auto della Polizia Municipale di Arzano, all’interno del Comando. Su di esso vi è una foto del comandante con una presunta data di morte, ovvero quella del 10 marzo. Il foglio è stato subito acquisito dai carabinieri, i quali hanno iniziato le proprie indagini per capire chi abbia potuto stampare il necrologio.

Come detto precedentemente, Chiariello si è insediato nel dicembre 2020 al Comando di Arzano e dopo circa due mesi ricevette le prime minacce. In quel periodo, infatti, il comandante della Polizia Municipale aveva cominciato le operazioni contro l’occupazione abusiva degli alloggi. Il Comune aveva ritrovato, poi, una lettera minatoria firmata “167“, ovvero il clan delle palazzine legato agli Scissionisti. I destinatari della missiva erano Gabriella D’Orso, l’allora commissario prefettizio, la segretaria comunale Rosalba Ambrosino e, infine, Biagio Chiariello.

Le dichiarazioni 

Questa nuova minaccia ha scatenato molta indignazione, infatti molte personalità note hanno espresso la propria solidarietà al comandante, tra cui Padre Maurizio Patriciello e il Senatore Ruotolo. La stessa vicepresidente del Parlamento Europeo, Pina Picierno, ha dichiarato: “È un atto gravissimo, da non sottovalutare. […] Non lasceremo mai soli chi quotidianamente lotta contro la criminalità organizzata“.

Domani mattina, alle ore 10, il Comitato di liberazione della camorra dell’area Napoli Nord ha indetto un manifestazione davanti al Comando della Polizia Municipale.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *