Arti e Mestieri prosegue il suo impegno con “Il mare di Napoli”

21

È andato in scena l’11 Aprile, al teatro Trianon di Napoli, lo spettacolo “Il mare di Napoli”, organizzato dall’associazione Arti e Mestieri.

L’esaltazione positiva dei valori di Napoli, un viaggio nella cultura e nella tradizionale musica partenopea, celebre in tutto il Mondo. È stato questo il centro dello spettacolo “Il mare di Napoli”, un’altra indiscussa vittoria di quest’associazione di giovani animati di profonde passioni. Un successo che ci fa comprendere il tesoro presente in molti di quei ragazzi “della strada”, limitati da un contesto sociale sfavorevole, ma pieni di forza di volontà che in questo caso, assieme a competenti artisti, è esplosa in uno spettacolo coi fiocchi. Si sono esibiti: Sergio Carlino, Raffaela Carotenuto, Gregorio Del Prete con i giovani Chiara Di Girolamo e Ciro Salatino, Lucia Dinacci, Marco Francini ed Emilia Zamuner, accompagnati dalle musiche di Zack Alderman alla fisarmonica, Bruno Tescione alla chitarra, Lorenzo Natale al piano e Emiliano De Luca al contrabbasso.

L’Associazione guidata dal patron della Rogiosi Editore Rosario Bianco e dal magistrato Catello Maresca è riuscita a portare in scena anche il celebre duo comico Gigi e Ross, che hanno presentato “Nel posto sbagliato al momento sbagliato”, drammatizzazione della storia di Luigi Sequino e Paolo Castaldi, due giovani uccisi erroneamente dalla camorra.

Presente allo spettacolo anche noi di Magazine Informare, da sempre in rete con l’Associazione Arti e Mestieri, non abbiamo voluto mancare l’occasione per mostrare il nostro sostegno e vicinanza ad obbiettivi comuni, che vanno verso il riscatto dei giovani campani. Sono questi gli obbiettivi del Dott. Maresca che ci ha assicurato a breve la sua presenza nella nostra redazione; lo aspettiamo e sosteniamo con forza tutti gli splendidi ragazzi dell’associazione.

Print Friendly, PDF & Email