Ambiente, approvato progetto per la bonifica della Caffaro di Brescia

informareonline-caffaro-brescia

Il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa è intervenuto in merito all’approvazione del Progetto di bonifica nel Sin Caffaro:

«Una delle miei prime visite da ministro in Italia fu a Brescia dove promisi che donne, uomini e bambini non avrebbero dovuto più attendere la bonifica nel Sin Caffaro: finalmente ci siamo! Uno dei drammi che unisce l’Italia, da nord a sud, riguarda le zone inquinate e, di conseguenza, le bonifiche da realizzare, per le quali le comunità in tutto il Paese stanno aspettando da anno, in alcuni casi decenni.
Dal primo giorno di lavoro al ministero ho voluto vederci chiaro e capire cosa impediva di procedere speditamente per le bonifiche. Non vi nascondo che la situazione era, e in parte lo è ancora, molto, molto complessa.
Ma oggi sono orgoglioso: abbiamo finalmente scritto una pagina importante, forse la più importante: abbiamo approvato il progetto operativo per la bonifica del SIN Caffaro di Brescia. Una delle zone più inquinate d’Italia, e lo sanno bene i cittadini e le cittadine, che da oltre 19 attendono un progetto esecutivo e una bonifica. Finalmente ora si può partire davvero.
A gennaio il ministero dell’Ambiente ha cambiato la sua struttura radicalmente, e, tra le altre modifiche, c’è la creazione di una direzione generale che lavora solo ed esclusivamente sulle bonifiche. Ecco i risultati.
È ora che la “Leonessa d’Italia” ritorni a ruggire. Adesso avanti tutta con la bonifica.
Ad maiora semper.»
Print Friendly, PDF & Email