Allenare l’equilibrio per una migliore reazione del corpo: 5 esercizi da fare a casa

92
Pubblicità
Dottor Angelo Vella: “È molto importante allenare il senso dell’equilibrio perché in questo modo i muscoli reagiscono in maniera più efficace”

L’equilibrio del corpo dell’essere umano è il risultato del lavoro di alcune parti di esso: l’orecchio interno e gli occhi registrano di continuo la posizione del corpo nello spazio; mentre il cervello e i muscoli correggono costantemente la sua posizione, mantenendola in posizione eretta. Le suddette parti del corpo, dunque, riescono a reagire velocemente, proteggendoci per esempio da un piccolo inciampo. Tuttavia, allenare l’equilibrio è fondamentale poiché, proprio come la forza muscolare, esso può essere migliorato. Tutti possono farlo, ma è consigliato soprattutto per le persone con età avanzata che si muovono di meno, con un rischio di cadute maggiore.

Il Dottor Angelo Vella, fisioterapista, posturologo e osteopata con sede a Villa di Briano (CE), ha recentemente avuto a che fare con alcuni pazienti che gli hanno spesso chiesto consigli su come riuscire ad avere un migliore equilibrio del corpo. «È molto importante allenare il senso dell’equilibrio perché i muscoli, essendo più allenati, reagiscono in modo più efficace, evitando così reazioni esagerate come le distorsioni. Con un po’ di esercizio quindi i muscoli funzioneranno in maniera molto più efficiente» dice il Dott. Vella.

Pubblicità
L’esperto casertano ha voluto suggerire cinque esercizi adatti a tutti da eseguire tranquillamente nella propria abitazione.PRIMO ESERCIZIO: IN PIEDI SU UNA GAMBA

Il primo esercizio consigliato dal Dott. Vella consiste nel piegare una gamba in avanti o indietro e rimanere in piedi sull’altra gamba il più a lungo possibile. Con questo esercizio diventerà più difficile: muovere la gamba piegata alternativamente in avanti e indietro, inclinare la testa indietro, inclinare la testa indietro con gli occhi chiusi e chiudere gli occhi.

SECONDO ESERCIZIO: POSIZIONE ERETTA CON I PIEDI ALLINEATI

Il secondo esercizio si basa sul posizionamento di un piede davanti all’altro piede su cui poggia il peso. Così facendo, il tallone del piede anteriore toccherà le dita del piede posteriore. Si consiglia di mantenere la posizione il più a lungo possibile. In questo modo diventa più difficile: inclinare la testa indietro, posizionare il piede dietro al piede su cui poggia il peso, chiudere gli occhi e inclinare la testa indietro con gli occhi chiusi.

allenare-lequilibrio-per-una-migliore-reazione-del-corpo-5-esercizi-da-fare-a-casaTERZO ESERCIZIO: STARE SULLE PUNTE DEI PIEDI

Il terzo esercizio prevede lo stare con entrambi i piedi sulle punte, cercando anche in questo caso di mantenere la posizione per più tempo possibile. Diventerà così più difficile: molleggiare alzando e abbassando i talloni, stare in punta di piedi su una gamba e stare con una gamba in punta di piedi su di un cuscino o una coperta arrotolata.

QUARTO ESERCIZIO: ALZARE LA GAMBA LATERALMENTE

Il quarto esercizio consiste nello stare in piedi su una gamba e sollevare lateralmente l’altra gamba il più possibile, mantenendo il busto sempre in posizione eretta. In questo modo diventa più difficile: fare la stessa cosa con gli occhi chiusi e muovere la gamba sollevata in avanti, lateralmente e indietro senza toccare per terra.

QUINTO ESERCIZIO: AFFONDO

L’ultimo esercizio si basa sul fare un passo in avanti con una gamba, fare un passo indietro con l’altra gamba. Poi nell’abbassare il bacino fin quando il ginocchio della gamba anteriore forma un angolo retto. Con questo esercizio diventerà più difficile: diminuire la distanza tra i piedi, chiudere gli occhi e posizionare entrambi i piedi su un cuscino o una coperta arrotolata.

Per maggiori informazioni consultare il sito https://dottorvella.it/ o prenotare direttamente un appuntamento chiamando al numero 08119184490 / 3319131003 (anche whatsapp).

Pubblicità