All’asta due sculture di Mimmo Paladino appartenute a Lucio Dalla

0

Due sculture di Mimmo Paladino, provenienti dalla prestigiosa collezione privata appartenuta a Lucio Dalla, andranno all’asta il prossimo 31 marzo (ore 15) presso la Casa d’Aste Art International di Bologna. Parte del ricavato sarà destinato alle attività di assistenza medico-specialistica che Fondazione ANT porta gratuitamente nelle case di 3.000 persone malate di tumore, ogni giorno.

Si tratta di due sculture realizzate negli anni Novanta dall’artista esponente della Transavanguardia che proprio con Lucio Dalla, alcuni anni più tardi, lavorò al film Quijote: la scultura in bronzo “Marcofio” del 1993 (cm 28,5×17,5×13,5, n. di tiratura 4/7 – lotto 188) e “Scala con Naso e Figurina” del 1999 (scultura in bronzo cm 36,5×33,5×13, n. di tiratura 6/6 – lotto 189).

“È un onore essere destinatari di una donazione così preziosa dal punto di vista artistico ma anche sentimentale – commenta Raffaella Pannuti, presidente di ANT – Oltre a essere una figura indimenticabile, Lucio Dalla ha infatti contribuito negli anni al sostegno e allo sviluppo delle attività di ANT attraverso concerti e manifestazioni a noi dedicate. Il nostro grazie più sentito va dunque oggi a chi ha scelto di sostenerci, nel segno della continuità, attraverso questa straordinari a iniziativa”.

Le opere, parte della sterminata collezione del cantautore bolognese, sono visibili su appuntamento nella sede della Casa d’Aste Art International a Palazzo Fantuzzi (via San Vitale, 23/a).
Tutte le informazioni circa la modalità di partecipazione e la base d’asta si possono consultare al link:

https://artinternational.bidinside.com/it/auc/11/arte-moderna-e-contemporanea/1/

Print Friendly, PDF & Email