Al pasticciere Nicola Goglia il Premio Internazionale Leone D’Oro di Venezia

130
A Nicola Goglia, pasticciere casalese e figlio di Emilio, inventore dello storico Rocco Babà, un grande riconoscimento internazionale. Un premio che inorgoglisce anche noi di Informare che da anni ne promuoviamo l’eccellenza. Le dichiarazioni a caldo di Nicola che esulta da Piazza Venezia:
«Oggi siamo stati onorati di un grande riconoscimento, il Premio Internazionale Leone D’Oro di Venezia. La prima cosa che ho fatto è stata togliere gli abiti eleganti per indossare la mia seconda pelle, la giacca bianca da pasticciere.
Il primo pensiero è volto a mio padre Emilio: grazie papà perché questo premio e soprattutto tuo. Hai sempre creduto in quello che fai e mi hai insegnato a credere in questa forte passione, la Pasticceria.
Questo premio è per mia mamma e mia moglie che ci sostengono in ogni giorno e ci supportano in ogni scelta folle (amore mio ti amo).
Questo premio è dei miei figli, Emilio e Annachiara, perché nei vostri occhi trovo la forza per affrontare il mondo.
Questo premio è di tutti i miei collaboratori presenti e passati, anche per chi ci ha lasciato, ma solo in questa vita terrena.
Questo premio è per tutti voi che ci apprezzate, ed è grazie alla vostra stima che siamo arrivati a questo. Questo premio è di tutta la mia comunità, Casal di Principe, di cui sono innamorato e non immaginate quanto.
Un Ringraziamento va all’Ordine del Leone D’Oro, al suo Presidente, al Console russo Vincenzo Schiavo, al Cavaliere Ufficiale Maurizio Pollini e a Mauro Bruner che hanno creduto in noi».
Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità