AFAM: ancora non assegnate le risorse del fondo di istituto 2019/2020

Informareonline-Afam

Il 23 settembre scorso è stata sottoscritta la preintesa tra Ministero dell’Università e della Ricerca e organizzazioni sindacali firmatarie del CCNL del 19 aprile 2018, sui criteri di ripartizione del fondo di istituto relativo all’anno finanziario 2020. Con la preintesa veniva confermata la validità del Contratto Collettivo Nazionale Integrativo (CCNI) del 12 luglio 2011.

Ad oltre 2 mesi di distanza, il CCNI non ha ancora ottenuto il via libera degli altri ministeri interessati al procedimento. Diventa sempre più concreto il rischio che le risorse non vengano accreditate in tempo utile per l’erogazione del salario accessorio attraverso il cedolino unico. Per scongiurare questa eventualità, ancora più grave in questa fase di emergenza, i sindacati hanno inviato una lettera di sollecito e di protesta al Ministero dell’Economia e delle Finanze, al Dipartimento della Funzione Pubblica e al Ministero dell’Università e della Ricerca.

Leggi la lettera

Print Friendly, PDF & Email