Meloni De Luca Caivano

A Caivano si inaugura un centro sportivo, ma l’attenzione è tutta per Meloni e De Luca

Elisabetta Rota 29/05/2024
Updated 2024/05/29 at 11:26 AM
2 Minuti per la lettura

Ieri la premier Giorgia Meloni ha fatto visita al nuovo centro sportivo inaugurato a Caivano. Peccato, però, che l’attenzione si sia spostata dall’evento all’aspro incontro tra la politica e il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Il gelido saluto tra Meloni e De Luca

“Presidente De Luca, sono quella str***a della Meloni. Come sta?”. Questo l’amaro saluto che la premier ha rivolto a De Luca. Quest’ultimo, dopo un momento di spaesamento, ha optato per un pacato “Benvenuta. Sto bene di salute”. Il tutto, però, è stato accompagnato da una stretta di mano. Il video è andato presto virale, spiattellato su tutte le piattaforme social.

All’incontro, però, la premier non era sola. Con lei era presente il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Alfredo Mantovano. Mentre ad accoglierla, oltre al presidente della Regione Campania, c’erano il parroco del Parco Verde don Maurizio Patriciello e il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi.

Il motivo del rancore

Il rancore della premier Meloni è dovuto a delle accuse mosse da De Luca il 16 febbraio a proposito di Caivano. Il presidente affermò che la Meloni e i suoi ministri erano colpevoli di “passeggiate elettorali” nel quartiere. Accusa alla quale Giorgia Meloni rispose: “Continueremo a passeggiare portando risultati. Faremo vincere lo Stato sulla camorra”.

Il nuovo centro sportivo

Ma in tutto ciò, a passare in secondo piano è Il nuovo centro sportivo ex Delphinia di Caivano: una struttura già esistente che è stata ristrutturata e risanata, che tra qualche giorno potrà essere frequentata dai ragazzi di Caivano. Si parla di più di 50mila metri quadrati, adeguati per le più svariate discipline sportive. C’è una piscina, campi da calcio, da tennis e padel. Il tutto accanto un parco pubblico che è stato bonificato e risistemato dai carabinieri della Forestale. A gestire la nuova struttura sportiva saranno le Fiamme oro della Polizia di Stato.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *