Venerdì 5 dicembre: Michele Caputo e Benedetta Valanzano in “Come sopravvivere ai…lavori in casa” per la regia di Paolo Migone, al Teatro Sannazaro di Napoli

COME SOPRAVVIVERE AI LAVORI IN CASA - Benedetta Valanzano e Michele CaputoCOME SOPRAVVIVERE AI LAVORI IN CASA - Michele CaputoVenerdì 5 dicembre 2014, Teatro Sannazaro di Napoli

Come sopravvivere ai…lavori in casa

In scena una spassosissima commedia che mette in evidenza il rapporto

di coppia e l’incomunicabilità, tra situazioni paradossali e molto divertenti

 

I problemi di una giovane coppia, i litigi sulla scelta dell’arredamento di quello che sarà il loro nido d’amore, le problematiche economiche dei lavori di ristrutturazione, sono gli ingredienti essenziali, sviluppati in maniera estremamente comica, dello spettacolo Come sopravvivere…ai lavori in casa di Michele Caputo, in scena da venerdì 5 dicembre 2014 alle ore 21.00 (repliche fino a lunedì 8) al Teatro Sannazaro di Napoli.

La commedia, interpretata da Michele Caputo e Benedetta Valanzano, non è una semplice rappresentazione, ma è la proiezione scenica di ciò che può accadere nella vita di tutti i giorni. I due attori sono affiancati, in scena, da Yuri Monaco e Vincenzo De Lucia, per la regia di Paolo Migone.

Come si può evincere dal titolo dello spettacolo, presentato da Teatro Diana, i lavori in casa segnano l’equilibrio di una coppia, attraverso una serie di situazioni paradossali e divertenti, che consentiranno al pubblico di sentirsi parte integrante dello spettacolo.

Mario e Silvia sono sposati da qualche anno, e, dopo aver visitato più di cento appartamenti, decidono che l’ultimo sarà il loro nido d’amore. Ha solo bisogno di una “rinfrescata”, così come hanno assicurato dall’agenzia immobiliare.

Detto fatto. Mario chiede consiglio al suo amico architetto, che consiglia loro un’impresa di un amico, indicando i suoi operai come persone affidabili e veloci, in grado di risolvere tutto in una sola settimana.

Dopo un mese trascorso con i muratori in casa, la situazione degenera, per cui bisogna trovare una soluzione, affiancando un’altra impresa a quella preesistente. Ed è cosi che inizia una vera e propria “guerra all’ultimo mattone”.

Da una parte le due imprese iniziano a “combattersi”, e, fra loro, Mario e Silvia a difendersi, ma, soprattutto, a convivere in una casa svuotata di tutte le principali comodità.

Forse non tutti sanno che quando un muratore mette mano a un oggetto vecchio e funzionante da molti anni, quest’ultimo smette di funzionare come prima. Ma, generalmente, ciò si nota solo quando si richiude tutto, ormai troppo tardi.

E’ in questo scenario che Mario e Silvia si confrontano, ed emergono problemi, dissapori, vedute diverse, tutte cose che prima non erano venute fuori, poiché i due s’incontravano solo dopo la giornata di lavoro e talvolta, per stanchezza o per abitudine, non si rivolgevano la parola.

Come sopravvivere…ai lavori in casa pone l’accento sul rapporto di coppia e la relativa incomunicabilità, offrendo una divertente “analisi” sulla realtà quotidiana, unitamente a quanto accade nella vita dell’italiano medio alle prese con i lavori in casa.

 

Come sopravvivere ai…lavori in casa di Michele Caputo

Napoli, Teatro Sannazaro – dal 5 all’8 dicembre 2014

Inizio delle rappresentazioni ore 21.00 (feriali) e ore 18.00 (domenica e festivi)

Info e prenotazioni ai numeri 081411723, 081418824 email info@teatrosannazaro.it

 

 

 

 

 

Da venerdì 5 a lunedì 8 dicembre 2014

Napoli, Teatro Sannazaro

(feriali ore 21.00, domenica e festivi ore 18.00)

 

 

Teatro Diana

presenta

 

 

Michele Caputo e Benedetta Valanzano

in

 

 

Come sopravvivere ai…lavori in casa

una commedia di Michele Caputo

 

 

con

Juri Monaco

Vincenzo De Lucia

 

 

regia di

Paolo Migone

 

 

Durata della rappresentazione 90’ circa, senza intervallo