Usa la testa non rovinarti la festa

Con questa massima, che la dice tutta per il suo contenuto, si è tenuta questa mattina presso la tensostruttura di San Cipriano D’Aversa. ove ha sede il Gruppo Sportivo Associazione Nazionale Carabinieri diretto dal Maestro Nicola Capasso la conferenza da parte di personale dell’Aliquota Artificieri Anti-sabotaggio del Comando Provinciale Carabinieri di Caserta, nelle persone del Brig. Pasquale Diana e V. Brig. Davide Montanino.

Presenti all’incontro circa 200 studenti di cui più della metà inseriti nelle varie discipline sportive del sopra citato gruppo sportivo accompagnati da insegnanti e genitori.

I due militari, ognuno per la propria parte di competenza, hanno illustrato ai presenti la pericolosità nonchè i danni che derivano da un uso improprio dei cosiddetti “botti” illegali, soprattutto hanno precisato ripetendolo più volte il messaggio di NON mettersi alla ricerca dei “botti” inesplosi all’indomani della festa dell’ultimo dell’anno, perchè proprio in tale occasione si verificano gli incidenti, alcune volte anche mortali, che danneggiano in modo permanente chi si mette a giocare con questo materiale.

I predetti militari hanno indicato ai giovani presenti di segnalare ai propri genitori o al 112 casi in cui si dovessero rinvenire tali artifizi, che saranno fatti esplodere a cura di personale specializzato.

Consegnato a tutti gli intervenuti un decalogo per il corretto impiego dei fuochi leciti, promosso dal Comando Provinciale Carabinieri di Caserta.

Presenti all’incontro, il Comandante e il Vice Comandante della Stazione Carabinieri di San Cipriano D’Aversa.

di Antonino Calopresti


calopresti.antonino@libero.it