Un’importante campagna di restauro per le chiese aversane

Federica Turco

Un’importante campagna di restauro ha interessato alcune chiese aversane; i risultati del lavoro sono stati presentati  del vicesindaco Federica Turco.

Ad Aversa, lo scorso 15 dicembre, sono stati illustrati dal vicesindaco Federica Turco, i lavori di restauro da poco ultimati nella Cappella delle Reliquie nella Cattedrale, in  Santa Maria delle Grazie, in Santa Maria la Nova, in Santa Maria della Pietà, e nella chiesa dell’Immacolata Concezione. Questa importante campagna di restauro è stata possibile grazie ai finanziamenti della Conferenza Episcopale Italiana e dell’8 per Mille.

 Lo scorso 15 dicembre, il Vicensindaco di Aversa Federica Turco ha aperto i lavori della conferenza di presentazione dei restauri ultimati presso la Cappella delle Reliquie nella Cattedrale. Un’importante intervento di salvaguardia del patrimonio storico-artistico aversano che ha interessato anche quattro chiese della città legate alla tradizione mariana: Santa Maria delle Grazie, Santa Maria la Nova, Santa Maria della Pietà, Immacolata Concezione, ed è stato reso possibile grazie ai finanziamenti della Conferenza Episcopale Italiana e dell’8 per Mille. Il Vicensindaco Turco, titolare anche della delega alla conservazione dei beni culturali, ha recato i saluti dell’Amministrazione Comunale, sottolineando come “La cappella delle Reliquie rappresenta uno scrigno di bellezza, arte e fede, e così come le quattro chiese restituite alla città rappresenta uno dei capisaldi della identità aversana. Il Comune farà la sua parte insieme alla Soprintendenza ed alle autorità diocesane per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio, mi auguro che questo afflato di bellezza possa inondare tutta la città, sicuramente noi amministratori ne trarremo ispirazione per operare nell’interesse del bene comune”. All’incontro erano presenti il Vescovo Angelo Spinillo, Mons. Ernesto Rascato, delegato regionale per i beni ecclesiastici, l’architetto Salvatore Buonomo, Soprintendente per le Belle Arti ed il Paesaggio di Caserta e Benevento, l’architetto Giuseppina Torriero, delegata territoriale della Soprintendenza per Caserta, ed il dottor Stefano Cavallo, responsabile del progetto di Censimento dei Beni ecclesiastici della Diocesi.

A cura di Grazia Martin
martin.grazia@hotmail.it

About Grazia Martin

Studente presso il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali della Seconda Università degli Studi di Napoli. In precedenza ha fatto parte della redazione di un'altra testata online. Personalità poliedrica, dai molteplici interessi, ha cominciato a scrivere da giovanissima ricevendo anche diversi riconoscimenti, è appassionata di musica; si occupa di musealizzazione delle strutture ex manicomiali e di turismo for all. Guarda con notevole interesse alla storia e alle attuali vicende della città d'Aversa. Per contatti: martin.grazia@hotmail.it