UN SORRISO PER I DEGENTI DELL’HOSPICE DI SOLOFRA LA MERAVIGLIOSA PERFORMANCE CANORA DELLA CLASSE DI CANTO DELL’ACCADEMIA KANDINSKY PER I PAZIENTI DEL CENTRO PER LE CURE PALLIATIVE

Foto esibizione presso l'Hospice

I ragazzi dalla Classe di canto moderno dell’Accademia Kandinsky di Avellino, dopo l’indimenticabile e straordinario concerto natalizio, sono tornati nel periodo pasquale, lo scorso 1° aprile, a regalare emozioni e sorrisi ai degenti ospiti presso il Pain Control Center Hospice di Solofra, la struttura sanitaria dell’Asl Avellino dedicata alle cure palliative e alla terapia del dolore.

 Il ritorno dei giovanissimi cantanti presso il centro sanitario solofrano è stato accolto con grandissima soddisfazione dagli stessi pazienti e dai loro familiari, e da tutto il personale dell’Hospice, che hanno avuto la possibilità di assistere a un’altra serata intensa e particolarmente emozionante. I giovanissimi interpreti, che si sono esibiti in forma assolutamente gratuita, hanno presentato una scaletta di brani formata da grandi successi della musica italiana e internazionale, dando vita a uno straordinario concerto di voci che ha donato sorrisi e gioia a chi sta vivendo in prima persona la dura esperienza della malattia.

 Hanno regalato emozioni e dolcezza ai pazienti dell’Hospice i giovani interpreti: Jessica Balsamo, Angelo Lazzazzera, Maria Pia Ficociello, Marianna Tiberti, Melina Renna, Yasmin Corrado, Isa Xheleti, Elisa Barbaro, Giuseppe Bencivenga, Roberta Della Fera, Federica Piscopo, Giovanna Pisacreta, Paola De Feo, Clara Costabile, Carmine Ruocco.

 Lo spettacolo è stato sapientemente curato e diretto da Angela RuhGiada Ruggiero, stimatissima docente di canto presso l’Accademia Kandinsky, nonché conosciutissima e apprezzatissima cantante, autrice e direttore artistico di eventi musicali, che ha voluto deliziare i numerosi presenti con la sua voce melodiosa. Pertanto, anche in questa lietissima occasione, i familiari degli allievi della classe di canto hanno gentilmente offerto un ricco buffet ai degenti, alle loro famiglie e al personale del centro residenziale dell’Asl Avellino. E al successo dell’evento ha fattivamente contribuito anche Maria Dora Giovino di “Dor’Art Center”.

 L’iniziativa, come consuetudine, è stata promossa dall’Associazione House Hospital onlus e dalla Cooperativa Nursing Service onlus, grazie alla disponibilità e alla collaborazione della dirigenza dell’Asl Avellino, l’azienda sanitaria diretta dal commissario straordinario dottor Mario Nicola Vittorio Ferrante.