Un onda rosa invade il centro di Giugliano

Grande ritorno per l’associazione “Braccialetti Rosa” avvenuta a Piazza Gramsci, Giugliano(Na), domenica 7 giugno.  Giunta alla II edizione, questa associazione è nata due anni fa, per sostenere la battaglia delle donne contro il cancro e lo stalking.

Il piano di Braccialetti Rosa è sostenere l’ammalato in ospedale, donando loro tranquillità e spensieratezza, attraverso : volontariato, psicologi, nutrizionisti , parrucchieri ed estetiste.

Durante le manifestazioni organizzata da questa associazione, vengono messe a disposizione delle maglie rosa, che si possono ricevere mediante l’acquisto di un biglietto, del costo pari a 5 euro. L’intero ricavato, servirà per acquistare delle parrucche , che saranno regalate a queste donne durante il periodo della chiemioterapia.

Quest’ultime saranno poi restituite a fine terapia e rigenerate poi nuovamente per un nuovo utilizzo. L’associazione è sita all’ospedale di Giugliano, San Giuliano, ove ha riscontrato ottima accoglienza e aiuto, specie dal Dottor Incoronato.

Oltre questo immane lavoro che l’associazione compie verso queste donne, svolge anche un’altra battaglia difficile “Stalking”.  Lo sportello anti-stalking è sito al “ Salus Medical Center” Giugliano (Na), ove sono muniti di un personale qualificato , come avvocati e psicologi, che attraverso la loro professionalità, cercano di aiutare queste donne, nel miglior modo possibile, facendole sentire capite, protette e” finalmente “ non più sole in queste circostanza.

I progetti di “Braccialetti Rosa” sono tanti, ma solo grazie all’aiuto di ognuno di noi, potrà raggiungerli tutti.