Rai 3 celebra l’indimenticabile Totò a 50 anni dalla sua scomparsa

Totò

Giunge sull’emittente televisiva nazionale il documentario “Totò 50”, celebrazione e memoria del principe della risata

Il 2017, per Napoli, è stato senza dubbio l’anno di Totò. Cittadini ed istituzioni sono stati i protagonisti di una vera e propria mobilitazione culturale che ha investito l’intera città con eventi, manifestazioni e mostre incentrati sulla figura del Principe della Risata a 360°. La celebrazione, però, non è finita qui.

Arriva su RaiTresabato 23 settembre alle 18:00TOTÒ 50, il documentario dedicato all’indimenticato principe della risata che chiude, idealmente, le celebrazioni per il cinquantennale dalla scomparsa. Lo speciale ripercorre la carriera del grande attore attraverso contributi di personaggi che lo hanno conosciuto o hanno avuto l’onore di lavorare con lui. E grazie a testimonianze di personalità dello spettacolo che, da sempre, hanno ammirato la figura di Totò trovando nel suo modo di recitare ispirazione per il proprio lavoro. I racconti di Lino Banfi, Isa Barzizza, Maurizio Costanzo, Gigi D’Alessio, Flavio Insinna, Teresa Mannino, Rita Pavone, Teddy Reno, Vincenzo Salemme, Carlo ed Enrico Vanzina, si uniscono alla voce e i ricordi che la gente di Napoli ha del Principe Antonio de Curtis. Il risultato è un programma poetico che, con l’aggiunta di filmati e foto d’epoca, dipinge il ritratto inedito e commovente di un artista che ha lasciato un segno indelebile nel cinema, nella musica e nella tv del nostro Paese. Una maschera capace di dare voce e riscattare il popolo, che lo ha subito amato, trasformandolo in un’icona.

La produzione è a cura di PESCI COMBATTENTI, già creatori di format originali diventati cult. Tra le produzioni più note vanno menzionate Io&George (Rai3), Le Ragazze del ’46 (Rai3), Giancarlo Giannini racconta La Meraviglia della Scienza (NOVE). Nel 2017 Pesci Combattenti è stato l’unico produttore televisivo italiano menzionato nel report FT1000 del Financial Times tra le mille aziende europee che hanno registrato la più rapida crescita tra il 2012 e il 2015.

di Savio De Marco

About Salvatore De Marco

Salvatore De Marco nato il 18/10/1992 a Napoli. Tutti lo conoscono come Savio De Marco. Diplomato al Liceo Classico Vittorio Emanuele II di Napoli. Laureando presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II in Scienze Politiche. Ama l’arte, la filosofia e la scrittura e il teatro, appassionato di cinema e fumetti. Coordinatore e Regista di una compagnia amatoriale teatrale “Pazzianne & Redenne” formata totalmente da giovani. Milita in un’associazione culturale “ViviQuartiere Napoli” attiva nella riqualificazione del nostro territorio.