Timbuktu al Duel Village

Timbuktu

In sala Timbuktu, candidato all`Oscar

Martedì 7 e mercoledi 8 aprile in via Borsellino a Caserta

 

Arriva al Duel Village Timbuktu, candidato agli Oscar come miglior film straniero. Una delle piubelle opere del cinema africano firmata da Abderrahmane Sissako. Un film drammatico che denuncia lapidazioni, condanne, frustate, delitti. Un dramma poetico e struggente con il quale Sissako mostra come la jihad porti dolore e lutto in terre che vorrebbero solo vivere in pace. Il tutto arricchito da una vena humor che  ricorda il cinema del regista palestinese Elia Suleiman. Timbuktu sara proiettato martedi 7 alle ore 20,30 e mercoledi 8 aprile alle ore 17,30 nellambito del cineforum di Caserta Film Lab. La proiezione di martedi sarapreceduta alle ore 20 dal Cous cous Fest con degustazioni etniche. Liniziativa si prefigge lobiettivo di raccogliere fondi a sostegno del progettoCinema, La petite Cour dOrnella.

LA TRAMA

Non lontano da Timbuktu, occupata dai fondamentalisti religiosi, in una tenda tra le dune sabbiose vive Kidane, in pace con la moglie Satima, la figlia Toya e il dodicenne Issan, il giovanissimo guardiano della loro mandria di buoi. In paese le persone soffrono sottomesse al regime di terrore imposto dai jihadisti determinati a controllare le loro vite. Musica, risate, sigarette e addirittura il calcio, sono stati vietati. Le donne sono state obbligate a mettere il velo ma conservano la propria dignità. Ogni giorno una nuova corte improvvisata emette tragiche e assurde sentenze. Kidane e la sua famiglia riescono inizialmente a sottrarsi al caos che incombe su Timbuktu. Ma il loro destino muta improvvisamente quando Kidane uccide accidentalmente Amadou, il pastore che aveva massacrato “Gps”, il bue della mandria a cui erano più affezionati. Kidane sa che dovrà affrontare la corte e la nuova legge che hanno portato gli invasori.

IL TRAILER

https://www.youtube.com/watch?v=ZvZNg4R-yUg