Ticket sanitari: esenti i disoccupati a basso reddito e i loro familiari

 

 Una buona notizia per i cittadini. Dopo le durissime critiche la Commissione Lavoro del Senato ha dato il via libera all’emendamento per reinserire l’esenzione dai ticket per i disoccupati a basso reddito e per i loro familiari. L’iniziativa, inserita nel Ddl di riforma del mercato del lavoro,era stata definita un “refuso” dal Ministero, che aveva poi presentato un emendamento per cancellare la proposta.
Ieri notte è stato così approvato l’emendamento che sopprime la norma, contenuta nel ddl lavoro, che appunto escludeva i disoccupati dalle esenzioni. Oggi, sempre in Commissione, è stato approvato un altro emendamento sulla stessa linea.
Per Giovanni D’Agata, componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori e fondatore dello “Sportello dei Diritti” dopo le critiche delle settimane scorse il governo fa dietrofront e conferma l’esenzione dai ticket sanitari per i disoccupati a basso reddito e i loro familiari. L’augurio che l’iter parlamentare confermi l’emendamento in questione che certamente ha fini solidaristici che riteniamo imprescindibili.


About Fabio Corsaro

Ho 22 anni e da quasi 3 primavere sono giornalista pubblicista. Dirigo la splendida redazione di Informare, di cui faccio parte dai miei teneri 16 anni. Sono laureato presso l’Università di Salerno in Scienze della Comunicazione e, in virtù della specialistica, mi appresto a fare esperienze internazionali (non ricordatelo a mia mamma). Per il resto avanti con un detto che non muore mai... Per aspera ad astra!