THE BLUES QUEEN

DOPO TANTI SUCCESSI ECCO L’ESORDIO DISCOGRAFICO: QUESTA DOMENICA LA PRESENTAZIONE UFFICIALE DELL’ALBUM

Domenica 1 Marzo 2015 ore 17:30 presso l’Auditorium Scuola Media Michelangelo Buonarroti la “The Blues Queen” in collaborazione con il comune di Mondragone presenterà il nuovo lavoro discografico intitolato “The Blues Queen”. Interverranno il sindaco di Mondragone Giovanni Schiappa, l’assessore alla cultura Lucia Smirne, il sound engineer del Rec&Play studio Fausto Colella, la cantautrice Susy Federico e Mario Insenga leader storico dei “Blue Stuff”. Inoltre, sempre da domenica, l’album sarà distribuito sui più importati musical store internazionali. Questo trio del “Sud” si è conquistato, in questi ultimi due anni, sempre più notorietà sia a livello nazionale, arrivando tra l’altro per ben due volte alle finali nazionali dell’European Blues Challenge, sia internazionale, con esibizioni in vari festival europei. Conclusione quasi scontata quindi la realizzazione dell’album, anche se più che la fine di un percorso si
potrebbe parlare di un inizio. Un progetto acustico indubbiamente di notevole fattura, incentrato su brani originali; .Possiamo dire che il lavoro è stilisticamente emblema della magica musica nata sulle rive del Mississippi, nel profondo sud degli stati uniti, rievoca i suoni della vera tradizione blues, con Mario Federico alle chitarre elettriche e acustiche, oltre al dobro, e autore anche di ben otto brani su dieci, Marco Cattolico al basso e stomp box, nonchè responsabile anche della parte grafica del CD, e Alessandra Bene a chiudere il triangolo, oggi considerata tra le migliori cantanti blues italiane. Originari di Mondragone, Mario ed Alessandra già militano assieme nella band Downtown Gang, mentre Marco si è aggiunto in seguito, proveniente da altre esperienze musicali, ma non per questo meno
amalgamato nel trio, che rinuncia all’uso della batteria in senso tradizionale, affidandosi alle percussioni della tradizione blues come washboard e stomp box. La band vanta collaborazioni con i più importanti esponenti del blues mondiale.

10506648_10206342680756830_1138097180587595208_o

Comunicato stampa