Terra dei Fuochi : in audizione le istanze dei cittadini di Sant’Arpino. Zinzi : ” Fondamentale il ruolo della Commissione”

Ieri mattina la III Commissione speciale ‘Terra dei Fuochi, bonifiche ed ecomafie’ del Consiglio regionale della Campania si è riunita per discutere dello stato di attuazione interventi per il Comune di Sant’Arpino nell’ambito dell’Apq (Accordo di programma quadro) per la Terra dei Fuochi.

All’audizione, presieduta dal consigliere regionale Gianpiero Zinzi, hanno partecipato i consiglieri regionali Carmine De Pascale e Vincenzo Viglione; il capogruppo di Sant’Arpino al centro, Elpidio Maisto; i consiglieri comunali di Sant’Arpino, Giuseppa Drea e Immacolata Quattromani; la funzionaria Uod 11 della Regione Campania, Francesca Grieco; il responsabile del servizio Ambiente del Comune di Sant’Arpino, Vito Buonomo.

L’audizione ha preso le mosse da una richiesta del gruppo consiliare Sant’Arpino al Centro che si è dimostrato attento nel farsi portavoce delle preoccupazioni manifestate dai cittadini sulle iniziative da intraprendere sul territorio in materia di controllo ambientale.

“Come emerso nel corso dell’audizione, il ritardo nell’erogazione del finanziamento non è imputabile agli uffici regionali – ha dichiarato il consigliere regionale Gianpiero Zinzi – Sollecitiamo invece il Comune a fornire tutta la documentazione necessaria per concludere la procedura. L’incontro di oggi è la dimostrazione di come la III Commissione speciale svolga anche un ruolo fondamentale nei rapporti tra i Comuni e gli uffici regionali”.