Teatro Augusteo. Domenica 15 maggio in scena “Un posto fisso in Paradiso”

La VII Edizione della Rassegna di Teatro Amatoriale del Teatro Augusteo giunge al suo terzo appuntamento: domenica 15 maggio alle ore 18:30, con ingresso gratuito fino a esaurimento posti, sul palco della sala di Piazzetta Duca D’Aosta 263 sarà rappresentata la commedia inedita “Un posto fisso in Paradiso” di Corrado Visone, per la regia di Valerio Buono.

L’opera in due atti, che vedrà impegnati 13 attori sul palco, sarà portata in scena dalla compagnia di teatro amatoriale “Gli Uomini di Mondo”, proveniente dall’Isola d’Ischia. La compagnia è attiva dal 1999, con l’obiettivo di portare il teatro dilettante, ma sviluppato con professionalità, fuori dai confini dell’isola verde.

Sinossi di “Un posto fisso in Paradiso”

E’ la storia di due fratelli e del loro piccolo mondo. Una commedia corale in cui i personaggi affrontano, ciascuno a modo suo, la crisi di valori, economica e di certezze della società attuale. Si ride per disincanto, nella città di Napoli, dove la morte è parte del tessuto urbano. Questo è lo spunto che offre ai protagonisti, proprietari di agenzia pompe funebri, un’opportunità di guadagno: “Andare a prendere i morti quando sono ancora vivi”, cioè attirare, con un’offerta strepitosa, aspiranti suicidi a cui manca il coraggio di compiere l’infausto gesto. Ma l’eterna lotta tra la vita e la morte è rappresentata in veste buffa tra tentativi falliti di suicidio e personaggi particolari. Si ride grazie all’intreccio tra comicità napoletana e umorismo nero anglosassone, ma l’opera fa anche riflettere, soprattutto sull’umana debolezza.

About Salvatore De Marco

Salvatore De Marco nato il 18/10/1992 a Napoli. Tutti lo conoscono come Savio De Marco. Diplomato al Liceo Classico Vittorio Emanuele II di Napoli. Laureando presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II in Scienze Politiche. Ama l’arte, la filosofia e la scrittura e il teatro, appassionato di cinema e fumetti. Coordinatore e Regista di una compagnia amatoriale teatrale “Pazzianne & Redenne” formata totalmente da giovani. Milita in un’associazione culturale “ViviQuartiere Napoli” attiva nella riqualificazione del nostro territorio.