Scrittori al Parco Verde di Caivano per lanciare un messaggio di speranza

L’Istituto Comprensivo Statale 3 “Parco Verde” di Caivano ha organizzato per il 3 Giugno un’intera giornata per sensibilizzare la popolazione e soprattutto i ragazzini attraverso la parola di scrittori ed uomini di cultura che lanceranno il messaggio di speranza che sognare si può e che, anche quando tutto sembra nero, si può ancora sognare, perseguendo la strada giusta.

E sono stati proprio i  bambini di Caivano a scegliere di perseguire la strada giusta rompendo il muro di omertà e dando una svolta decisiva alle indagini sull’orco della piccola Fortuna che, dopo aver abusato di lei, l’ha scaraventata giù dal palazzo. Alcuni adulti erano al corrente di quanto avveniva in quel palazzo e qualcuno è stato addirittura testimone ma tutti hanno taciuto, tranne i bambini.

A questo punto dovremo tutti avere l’umiltà di prendere esempio da questi bambini, perchè loro hanno dimostrato di non conoscere omertà!

Ma chi salverà questi bambini condannati a non avere un futuro se legalità, sviluppo e controllo non prenderanno il posto delle sentinelle della droga?

 

Mina Iazzetta