Il sound dei Mexico 86 live al Dejavu’

I sabato del Dejavu’ in cui la musica live crea un ocnnubio perfetto con le arti visive e performance artistiche continua.
Il prossimo sabato, 5 Novembre, Iconoclast Eventi propone  il live dei Mexico 86 con il loro carisma ed un  sound ricco di melodie ma soprattuto l’energia pronta a far scatenare il pubblico.
Dopo tre anni dal loro esordio, dal quale si sono susseguite tantissime date e numerose partecipazioni a Festival importanti tenutisi in Campania.
I Mexico86 propongono i brani tratti da  “Sprovveduta”, loro primo lavoro discografico, in cui  sono evidenti contaminazioni che spaziano dal country al folk, piuttosto che dal punk.
Riff di organi e chitarre distorte con testi sarcastici che non restano indifferenti a tutto ciò che di sbagliato avviene quotidianamente.
Trombe, archi, percussioni, cori e synth riescono a sovrapporsi perfettamente allo stile semplice e naif delle melodie, senza mai alterare quella leggerezza e quel flusso di suoni dinamici e delicati.
Per questo terzo appuntamento che prevede una performance artistica che rientra nel progetto Art Life Point a cura di Raffaele Loffredo, ci sarà Giuseppe Tuzzi artista che esprimerà la propria sensibilità propponendo una performance sia su tela e sia di body art.
di Carmine Colurcio