Segnalazione notizia interessante

Paolo Della corte Chef on the waterPaolo Della CortePaolo sul balcone del ristoranteSalve,

vi segnalo la storia di Paolo Della Corte, giovanissimo chef campano che lavora in Messico e sta partecipando ad un reality show trasmesso da un broadcast internazionale.
Saluti.
PC
A Villa Literno tifo da stadio per Paolo Della Corte
Lo chef campano in gara in un reality americano
Si può votare fino a venerdì inviando una mail
A Villa Literno, paese a cavallo fra le province di Napoli e Caserta, da un po’ di tempo si stanno appassionando tutti alla tv messicana. C’è un reality show sulla cucina. Niente di nuovo sotto il sole, per carità, se non fosse che fra i concorrenti c’èPaolo Della Corte, giovanissimo chef partito da qui alla conquista dei palati di tutto il mondo.
Dopo una carriera inarrestabile, che lo ha portato a lavorare nei migliori ristoranti d’Europa, da Londra, a Parigi, a Verona, Paolo ha incontrato lo chef Gennaro Esposito, alla Torre del Saracino di Vico Equense. Da qui, è partito per una consulenza in Messico, fermandosi al “Sunset da Mona Lisa“, nella baia di Cabo San Luca, uno dei ristoranti con il miglior panorama al mondo.
Il proprietario Giammarco Vela si innamora della sua pasta e fagioli con le cozze e Paolo si innamora del panorama, che tanto gli ricorda la costiera amalfitana, come racconta lui nell’intervista rilasciata all’edizione italiana del portale francese Agoravox, che si è interessato alla sua storia con un articolo pubblicato in prima pagina: www.agoravox.it/Lo-chef-Paolo-Della-Corte-Porto-in.html
Così decide di rimanere in Messico e diventa chef del “Sunset Da Mona Lisa”, dove viene intercettato dai produttori del reality show “Chef on the water“: Paolo deve pescare e cucinare in barca, gareggiando con altri chef. Le votazioni sono ancora aperte: “Fino al 9 agosto basta inviare una mail a paolo@chefonthewater.com per votare per me. Ho chiesto ai miei amici di Villa Literno di darmi una mano per vincere anche questa sfida”, dichiara Paolo ad  Agoravox dove si racconta anche della mamma di Paolo, la signora Maria, colei che probabilmente gli ha trasmesso la passione per la cucina: a Villa Literno ricordano tutti la sua leggendaria pizza con i peperoni.
3 Allegati