Associazione Pro Loco Italiane- Un convegno coordinato da Elpidio Iorio

Pro loco sant arpino
Pro loco Sant’ Arpino

Domenica 22 maggio 2016, ore 18.30

Palazzo Cicala, Via Ten. L. D’Anna, 39 – Sant’Arpino (CE)

Le Pro Loco sono uno degli attori principali del sistema turistico italiano. Con le proprie attività e i propri servizi hanno contribuito e contribuiscono a dare attrattività a tante destinazioni italiane, soprattutto nell’Italia minore e in quella dei borghi. Con volontà e generosità hanno dato e danno un contributo importante al turismo, un contributo fatto di tempo e di passione, attraverso l’organizzazione di eventi, l’erogazione di servizi turistici e anche facendosi carico dell’informazione e dell’accoglienza turistica. Ma nel mondo del turismo, dove tutto è cambiato, soprattutto il turista, che oggi è più informato, pretende e vuole innovazione, le Pro Loco devono sicuramente evolversi verso il turismo 2.0. Le Pro Loco devono e dovranno adeguarsi alle nuove condizioni, dovranno crescere, affrontare nuovi ruoli e familiarizzare con la tecnologia ma soprattutto imparare a capire il nuovo modo di fare turismo. Per continuare ad essere uno strumento e un beneficio per le destinazioni italiane e in particolare per la nostra amata Campania dovranno quindi evolvere e rivedere il proprio ruolo, creando prodotti, gestendo servizi, facendo un accoglienza turistica diversa, in linea con i tempi. Insomma, diventare Pro Loco 2.0…..!“Il ruolo delle Pro Loco nel rilancio turistico della Campania”: è questo il titolo del convegno che si terrà domani (22 maggio) a Sant’Arpino, a partire dalle ore 18.30, nella splendida corte del Palazzo Cicala, situato a poche decine di metri dall’antica e centrale piazza Umberto I. L’iniziativa è promossa dall’ A.P.L.I. (Associazione Pro Loco Italiane) in sinergia con la Pro Loco di Sant’Arpino. Di particolare qualità il programma della serata che sarà coordinata dal giornalista Elpidio Iorio. Dopo i saluti dell’Assessore alla Cultura, Salvatore Brasiello, e del Presidente della Pro Loco, Aldo Pezzella, è previsto l’intervento di Franco Pezone, Dirigente A.P.L.I., che introdurrà sul tema della serata. A seguire prenderanno la parola: Giuseppe Dell’Aversana, presidente onorario Pro Loco Sant’Arpino, e Lucia Ranucci, Commissario Ente Provinciale per il Turismo di Caserta. Le conclusione del convegno sono affidate ad un ospite davvero di grande prestigio: Antimo Cesaro, Sottosegretario di Stato ai Beni Culturali.

Sala degli specchi Caserta dove nasce la nuova Pro Loco italiana
Sala degli specchi Caserta dove nasce la nuova Pro Loco italiana

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.