Napoli, dal 19 Novembre al via il SANTA CLAUS VILLAGE 2016

Dal SANTA CLAUS VILLAGE alla MOSTRA D’OLTREMARE,

al CINEMA MED, allo ZOO, alla CITTA’ DELLA SCIENZA IL NATALE FA RETE

Il Natale è in partenza alla Mostra d’Oltremare dove da domani 19 novembre all’11 dicembre il Santa Claus Village, il più divertente villaggio di Babbo Natale ha inizio con un grande carico di novità, che vedrà unite con proposte e offerte speciali le vicine attrazioni dello Zoo, il cinema Med e Città della Scienza. Una Natale originale tra natura, cultura e divertimento ma anche gastronomia di qualità da degustare presso  l’area Street food negli spazi esterni della mostra. L’evento è patrocinato dal Comune di Napoli.

Lo scorso anno Babbo Natale aveva trovato il suo luogo di approdo in centro città, alla Mostra d’Oltremare, ma quest’anno dal 19 novembre al 11 dicembre  il suo villaggio  si avvolge di un rinnovato incanto e tanto calore. Nuovi scenografie e personaggi, tanto intrattenimento e spettacoli in più per un villaggio ancora più suggestivo e pieno di calore, tra giochi, laboratori e gli immancabili mercatini della tradizione.

Napoli è sempre stata una meta per il Natale e per le tradizioni locali – ha dichiarato l’Assessore alle Attività Produttive del Comune di Napoli, Enrico Panini durante la conferenza stampa di questa mattina alla presenza anche del Consigliere Delegato dell’Ente Mostra Arch. Oliviero –  Come Amministrazione comunale puntiamo a che il Natale sia sempre più bello, e con il Santa Claus Village alla Mostra d’oltremare sarà super . E’ un contesto meraviglioso che coniuga la tradizione del passato con l’ intrattenimento qualificato del futuro. Siamo al natale 2.0.”

Un percorso, di circa due ore, interamente coperto che darà la possibilità ai bambini di incontrare Babbo Natale  e il suo mondo  anche quando fuori è cattivo tempo. A completare la magia ci sarà un Luna Park esterno, che per la gioia dei più piccini sarà accessibile liberamente per tutto il periodo di apertura del parco.

Il viaggio nel mondo di Babbo Natale vedrà in azione tutti gli allegri Elfi di Santa Claus che condurranno i bambini alla scoperta dei segreti del Natale. Ma non solo, 4 nuovi personaggi  simpatici e pasticcioni (Ciclone, il Tricheco scorreggione -Saal,  l’orso Bianco- Gomitolino, detto Gomi,  il piccolo Yeti – Tempesta, la Pinguina lesta) si aggireranno in ogni dove per conoscere i bambini e farsi votare come personaggio più simpatico del villaggio. I bambini potranno così partecipare al grande concorso che si concluderà a chiusura del villaggio con un premiazione finale a cura di Babbo Natale che consegnerà i regali ai vincitori.

Per iniziare sarà obbligatorio ricevere il passaporto di accesso al villaggio incantato presso l’Ufficio Passaporti e ovviamente sarà necessario consegnare la letterina di Natale all’Ufficio Postale, per essere sicuri di ricevere i doni più belli. Pensieri e desideri potranno essere lasciati anche all’Albero dei Sogni e dei Desideri,  ma è attraversando il Bosco Incantato che si potranno incontrare dal vivo vere fatine in compagnia degli amici elfi ed emozionarsi sotto la Nevicata Artica. Una visita d’obbligo alla Stanza di Babbo Natale e poi Alfio l’elfo capo costruttore aiuterà i bambini a realizzare piccoli lavoretti, mentre alla Scuola dell’elfo si potranno apprendere tutti i segreti per diventare un buon assistente di Babbo Natale e ammirare i giocattoli più belli, frutto del loro appassionato lavoro presso il Museo del Giocattolo. Il tour nel villaggio non può concludersi senza aver assistito all’allegro e divertente Muppet Show.

Domenica 20 il primo grande evento extra vedrà l’esibizione del Trio Volare, formazione di successo di 3 giovani talentuosi, due baritoni, Jack Langellotti e Giovanni Covato e il tenore Isidoro Conca, che in omaggio al gruppo Il volo, diffonderanno la grande emozione della musica italiana, partenopea e internazionale.

Il Santa Claus Village, ispirato al mitico e originale villaggio di Santa Klaus a Rovaniemi in Finlandia, è un format originale del Varca d’Oro network nato nel 2011 al Pineta Varca d’oro a Varcaturo e che per il 2016 ripete la riuscita esperienza con un rinnovato progetto assieme a Mr. Effe Animazione negli ampi spazi (oltre 5mila metri quadri) della Mostra d’Oltremare.

About Gabriele Arenare

Classe '88. Laureato in Informatica (Tecnologie Multimediali), presso il dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Università degli Studi di Napoli "Parthenope". Diplomato in Fotografia pubblicitaria, Grafica pubblicitaria ed editoriale e Web Design presso l’ILAS (Istituto Superiore di Comunicazione visiva) a Napoli.