S.U.N: Prosegue la battaglia degli studenti!

Dopo la delibera del Senato accademico e del Cda, la Seconda Università degli Studi di Napoli prenderà il nome di “Università della Campania – Luigi Vanvitelli.”
Questa scelta rammarica e scontenta tutti: sia coloro che avrebbero voluto mantenere il nome SUN, sia coloro che in Terra di Lavoro si battono da anni affinché il Secondo Ateneo abbia la parola “Caserta” nel suo nome.
“Contro il cambio del nome” continuerà la battaglia già intrapresa non solo per coloro che ritenevano il cambio di denominazione un grave errore sul piano culturale, giuridico, democratico, economico e simbolico, ma anche per coloro che non ritrovano nel nome scelto l’auspicato riconoscimento del territorio. Il comitato studentesco ribadisce che cambiare nome non ha più senso, in quanto scontenta tutti: sia coloro che avrebbero voluto mantenere il nome SUN, sia coloro che in Terra di Lavoro si battono da anni affinché il Secondo Ateneo abbia la parola “Caserta” nel suo nome.Francesca Del Prete, promotrice della mobilitazione sociale studentesca, ha dichiarato: “Porteremo la nostra battaglia dinnanzi al Ministro dell’istruzione, cui spetta l’ultima parola circa il cambio di denominazione”.
Online sulla piattaforma “Change.org” la raccolta firme di “Contro il cambio del nome della S.U.N” aperta a tutti coloro che comprendono e condividono la causa.
AAONrTAxolzCYiS-800x450-noPad

Ada Marcella Panetta