Reggia di Caserta : manifestazione di interesse per la vigna borbonica

di Antonio De Falco

La Direzione della Reggia intende concedere in gestione un’area di circa 2 ettari ubicata all’interno del Bosco di San Silvestro ai fini del ripristino della coltivazione dell’antica vigna borbonica omonima facente parte del complesso vanvitelliano.
E’ stato pubblicato un avviso con l’obiettivo di acquisire le manifestazioni di interesse da parte di operatori economici.
Il canone di concessione sarà fissato in sede di procedura concorsuale ma è orientativamente stimabile in duemila euro mensili, da corrispondere a partire dal terzo anno della concessione oltre alle royalties sulla vendita del prodotto.

L’appalto avrà validità di 15 anni a partire dalla data di stipula del contratto.

Il testo completo sul sito www.reggiadicaserta.beniculturali.it