RegaloTutto a Formia

 

“RegaloTutto a Formia” è un’iniziativa organizzata dal Presidio di Libera di Formia in collaborazione con Giuseppe Leoni, residente in Lombardia dove nel 2007 all’interno del progetto Rifiuti Zero ha creato e attivato la lista di scambio “CercOffro”, una piazza virtuale che permette di acquisire a titolo gratuito beni ceduti da persone che non ne hanno più bisogno.

Proprio dalla lista CercOffro nasce RegaloTutto, iniziativa originata dalla volontà di generare momenti di scambio e incontro non più virtuali.

L’evento si terrà a Formia sabato 17 settembre dalle ore 10 alle 18 nel parco De Curtis, quattro ettari di pineta sul mare nel quartiere di Santo Janni, e si inserisce tra le attività del FeCS – Festival della Città Sostenibile – in programma dal 16 al 18 settembre nel medesimo parco.

“Questa iniziativa – ci tiene a precisare il referente del Presidio di Libera di Formia Annibale Mansillo – non è un baratto o uno scambio ma un vero e proprio regalo! Noi tutti del Presidio ne siamo entusiasti e lo stiamo organizzando con il massimo impegno e dedizione, mettendoci cuore e anima per permetterne la buona riuscita”.

Chiunque intende donare oggetti in buono stato e non ingombranti potrà farlo, previo accordo con l’organizzazione, esponendoli all’interno del parco dove chi passando dovesse trovare qualcosa di proprio gradimento lo potrà ricevere in dono semplicemente segnalandolo al proprietario cedente.

Come ribadito dagli organizzatori questa iniziativa permetterà di dare una seconda vita agli oggetti e quindi di diffondere l’idea del riuso, riscoprire il piacere del donare, tutelare l’ambiente evitando l’aumento di rifiuti e lo sperpero di materie prime, nonché di creare una rete di solidarietà realizzando così quello che oggi viene definita “economia solidale e del mercato alternativo”.

Inoltre è intenzione del Presidio di Libera di Formia creare un Centro del Riuso, sull’esempio di quanto fatto a Busto Arsizio: una struttura nella quale intercettare oggetti ancora utili e in buono stato prima che vengano gettati in discarica, in modo da poterli poi rendere disponibili per chi dovesse averne bisogno.

E’ la prima volta che RegaloTutto dalla Lombardia si spinge verso sud. Verso nord, invece, è arrivato fino in Svizzera presso un Centro di riabilitazione per persone con problemi psichici, ottenendo anche un risultato terapeutico.

 

Federica Saccoccio

federica.saccoccio@yahoo.com

 

omini-co-rt_web-grande   volantino-cercoffro-regalotutto-rev8_a5_1   volantino-cercoffro-regalotutto-rev8_a5_2   regtuttonatale13_1   regalo_tutto1_0