Recensione poeta visivo

untitledV’invio questa recensione.forse potrenne essere illustrata da un quadro dell’artista..la informerò.fatemi intanto sapere.

Incontro con Rosanna Montanari
(a redinformare@libero.it)

Ho conosciuto Rosanna qualche anno fa .mentre andava via dalla cittadella dell’arte di Capua perchè in dolce attesa.
Portava con sè un quadro,una ‘fotografia’ di una donna incinta dentro una elegante cornice bianca.
Lei forse non lo ricorda.Allora anch’io avevo una stanza alla cittadella,ospite di un altro artista,e mi dilettavo a buttare i colori sulla tela. Nell’arte contemporanea siamo tutti figli dei geni di Pollok..e Dushamp…
Mi imbarazzò il fatto che un Signore,a cui un amico nei paraggi,chiese un giudizio..indicò di preferire un mio quadro…piuttosto che quello troppo ‘fotografico’ di Rosanna.
L’estate scorsa…ci siamo di nuovo incontrati presso una associazione Giallo Capua..avendo dovuti entrambi partecipare a una manifestazione nella ‘Terra dei Fuochi’.è nata più che un’amicizia..una conoscenza.Anche lì Rosanna stava dipingendo la foto di una donna incinta…quadro delicato e realisticamente poetico che denota la sensibilità dell’artista legata ad aree urbane che presentano tematiche ambientali e sociali che interssano molto Rosanna..anche per il proseguimento della sua ricerca artistica.
L’altra sera, trovandomi casualmente alla cittadella abbiamo scambiato quattro chiacchiere…nella stanza dove è tornata a stare da una settimana..e che ha sul soffitto una specie di tendone da circo..messo là da una precedente artista,forse una fotografa di matrimoni.La cosa la fa un pò sorridere…anche se le ho detto che il tendone comunque serve a ripararsi dalla pioggia..(Il mondo poetico di un poeta visivo è sempre molto illusorio…anche se mi piace molto una mia recente poesia visiva Ti penso-Scrivimi- fatta sull’elenco telefonico Bianche Pagine…che sembra portarci a qualche storia e ricordo sentimentale vissuta.)
Rosanna Montanari è invece un’artista proveniente dalla Accademia delle Belle Arti di Napoli.Ama e sa dipingere…tanto che le sue opere le sono richieste dalla committenza…e questa passione intende continuare a coltivarla..anche se è legata…forse incatenata…al suo Sogno quotidiano..dovendo badare a tre angeli…che ha ‘ ‘dipinto’ sul telefonino. E’ come se anche lei indossasse delle ali…Sua sorella che è una ballerina le ha chiesto di fare una performance insieme .
Però la sua ricerca mi sembra portare proprio a quella pittura in bianco e nero dalla chiarità fotografica…così luminosa e protettiva
(Giottarosanna@libero.it)