PTF – partenza ufficiale con Gino Rivieccio alla Chiesa Nuova

RIVIECCIO 2 (1)Dopo la gioiosa anteprima per le strade di Positano che ha visto protagonisti per le vie di Positano Mario Zinno ed il gruppo folcloristico dell’associazione “Positano senza Tempo”, ed, alla Garritta con lo spettacolo di “guarrattelle” di Irene Vecchia, parte ufficialmente stasera il  alla Positano Teatro Festival nella piazza della Chiesa Nuova con l’atteso spettacolo di Gino Rivieccio “Io e Napoli” che vede, accanto all’attore, la cantante Fiorenza Calogero.

Albertina Produzioni

Gino Rivieccio

IO E NAPOLI

di Gino Rivieccio

con Fiorenza Calogero

al pianoforte Antonello Cascione

Regia

Giancarlo Drillo

 

Gino Rivieccio, in questo personalissimo recital, ripercorre la sua storia umana ed artistica attraverso quel legame viscerale e particolare con Napoli.

Un abbraccio che dalla città arriva alle isole e alle solfatare del sorriso, rendendo unica e preziosa la celebrazione ma anche spesso la denuncia. Un ironia ed una riflessione che si danno la mano, lasciando spazio qualche volta alla poesia, in un succedersi dialettico ed incalzante come solo Rivieccio sa fare con quel tono caldo e sferzante cui il comico partenopeo ci ha ormai abituati, il tutto elogiando la grande pazienza dei napoletani, destinati sempre ad aspettare qualcosa o qualcuno per migliorare la propria condizione. Un piacevole viaggio tra monologhi, personaggi, tradizioni, aneddoti e canzoni magistralmente interpretate da una delle più belle voci del panorama musicale partenopeo: Fiorenza Calogero diretta al piano dal Maestro Antonello Cascone.

Alla fine il messaggio apparirà chiaro: provare a cambiare una realtà che offusca lo splendore di una delle città e delle regioni più belle del mondo.

Diletta Capissi: 335.8185695

Gianmarco Cesario:  380.4932026
positanoteatrofestival@gmail.com