Progetto “Ludobus” a Mondragone: Schiappa: attenzione nei confronti dei più piccoli e promozione delle piazze cittadine

images“ Il progetto Ludobus a Mondragone testimonia l’attenzione nei confronti del mondo dei più piccoli, che potranno trascorrere una giornata di divertimento e spensieratezza insieme ai loro genitori.  In questo modo, inoltre,  investiamo sul rilancio della centralità delle piazze cittadine. Ringrazio l’Assessore provinciale Pietro Riello, per aver favorito lo svolgimento di questa bellissima iniziativa nella nostra città.”

Lo rende noto il Sindaco di Mondragone Giovanni Schiappa, alla vigilia del progetto LUDOBUS  in città, che si terrà dalle ore 15.30 di domani pomeriggio in Piazza Giovanni Schiappa – Villa Comunale a Mondragone.

La Provincia di Caserta in collaborazione  con la Cooperativa Attivarci ha organizzato il progetto “LUDOBUS”.

Dal 12 aprile le piazze della provincia di Caserta diventeranno luogo di gioco e divertimento.

Il progetto ha l’obiettivo di rilanciare il gioco nelle piazze riconsegnando gli spazi pubblici ai cittadini e ai bambini.

Le attività coinvolgeranno bambini e ragazzi dai 4 ai 13 anni.

 

 

OBIETTIVI

 

  • Far giocare i bambini.
  • Promozione dei diritti dell’infanzia
  • Accoglienza e vicinanza con i genitori attraverso uno sportello d’ascolto.

 

 

FINALITA’ EDUCATIVE

 

  • Capacità di relazionarsi ad un gruppo nuovo di bambini
  • Socializzazione
  • L’osservazione mirata da parte dell’operatore-educatore dei comportamenti, delle modalità relazionali di apprendimento e di confronto tra coloro che partecipano all’attività.
  • Dare la possibilità al bambino di esprimersi liberamente all’interno dello spazio gioco pur dovendo rispettare le semplici regole di utilizzo dei materiali messi a disposizione.

 

SABATO 12 APRILE DALLE 15.30 ALLE 18.30 IL LUDOBUS SARA’ A MONDRAGONE IN PIAZZA Giovanni Schiappa – Villa Comunale

 

 

 Assessore alle  Politiche Sociali                                                   Il Presidente                     f.to   Dott. Pietro Riello                                                        f.to  On. Domenico Zinzi

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.