Progetto Integra la legalità in movimento. Lunedì conferenza stampa

downloadProgetto Integra la legalità in movimento

Lunedì 19 maggio la presentazione

 

             E’ in programma perlunedì 19 maggio alle 11,30nella sala consiliare del comune di Santa Maria La Fossa la conferenza stampa di presentazione delProgetto “Integra la legalità in movimento”.

            All’incontro con la stampa interverranno il presidente della Camera di Commercio Tommaso De Simone, il sindaco di Santa Maria La Fossa Alfonso Papa, il Presidente regionale del Movimento Consumatori Ovidio Marzaioli, l’amministratore delegato di Agrorinasce Gianni Allucci, il presidente Arci Caserta Biagio Napolano. Quindi,  il presidente di Nero e Non Solo Onlus Aniello Zerillo e la professoressa Lorella De Luca per l’IPSSART di Teano.

 

    “Integra la legalità in movimento” è, invero, un progetto di rivalutazione territoriale nato da un’ idea del Movimento Consumatori Campania e di cui sono partner ATS Terra Verde, l’Istituto Alberghiero di Teano, l’Arci Caserta, Nero e Non Solo, la Cooperativa Sociale Nuovi Orizzonti, Fand (federazione tra le associazioni nazionali disabili).

 Il progetto mira alla riqualificazione economica, sociale e culturale sostenibile di terreni agricoli confiscati alla camorra si trovano nel Comune di Santa Maria la Fossa.

L’attuale stato dei terreni agricoli e della masseria – sottolineano  le associazioni coinvolte nel progetto – richiede interventi di ristrutturazione e di manutenzione. La masseria ubicata in località Lombardi versa in stato di abbandono ed è stata oggetto di atti vandalici da parte degli esponenti della malavita per ritorsione contro l’intervento della magistratura ai fini dell’esproprio.

La nostra idea – aggiungono – non vuole essere una monade eroica tra l’illegalità diffusa ma un modello  di sviluppo che inverta la tendenza economica e sociale negativa ed avvii un trend di ripresa. Gli obiettivi del Progetto “Integra la legalità in movimento” sono: promuovere la cultura della legalità, potenziare l’offerta produttiva locale e rivalutare le produzioni di eccellenza casertane, affiancare i giovani ed i soggetti svantaggiati nel percorso di inserimento lavorativo imprenditoriale in un’ottica di legalità ed innovatività. E ancora,  sviluppare di una filiera connettiva scuola/formazione/impresa, attivare nel tessuto sociale comportamenti consapevoli. Quindi,  migliorare la conoscenza del territorio ed incentivare il flusso dei visitatori.

 

L’Ufficio Stampa

 

Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero richiedere foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.   Questomessaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona, navigando in rete o da messaggi di posta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questo messaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e come tali sono da considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenuto dell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualora fosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarlo al mittente e successivamente distruggerlo.