Presentazione libro«Sik-Sik l’artefice magico»

97743In occasione del trentesimo anniversario della scomparsa di Eduardo De Filippo

presentazione del libro

«Sik-Sik l’artefice magico»

(Guida Editore)

di Giulio BAFFI

Caserta, 10 giugno 2014 ore 18,00

Biblioteca Diocesana di Caserta, Piazza Duomo 11

 

Nell’ambito teatrale, culturale e letterario, il 2014 segna una ricorrenza importante: il trentesimo anniversario della morte del grande Eduardo De Filippo. Per l’occasione la Rassegna Nazionale di Teatro – Scuola “PulciNellaMente” (16^ Edizione) e le “Piazze del Sapere – Terra di Lavoro” promuovono la presentazione il libro «Sik-Sik l’artefice magico» (Guida Editore) di Giulio Baffi. L’evento, che si terrà il 10 Giugno, ore 18.00, presso la Biblioteca Diocesana di Caserta, si preannuncia come uno straordinario momento di riflessione e di forte riconoscimento del genio artistico di un figlio delle nostre terre, a giusta ragione annoverato tra i più grandi protagonisti della cultura italiana del Novecento. L’attore, regista e drammaturgo, rappresenta un autentico orgoglio napoletano nel mondo, come testimoniano le costanti rappresentazioni delle sue opere in vari luoghi del pianeta.

 

La sua drammaturgia ha saputo “parlare” sia al raffinato mondo culturale (ha ricevuto il premio dell’Accademia dei Lincei nel 1972 ed è stato anche Senatore a vita dal 1981) e sia alla società comune e con le sue opere ha saputo coniugare l’impegno civile a quello  politico – sociale. Nei suoi drammi ha messo in scena vizi e virtù, sfumature e colori della comunità napoletana che dal canto suo lo ha eletto e celebrato come una delle voci più rappresentative della propria identità. Per questo Eduardo oggi è, oltre che sinonimo d’italianità nel mondo, espressione profonda di Napoli.

Tematiche queste rigorosamente trattate nel volume di Giulio Baffi, critico teatrale del quotidiano “La Repubblica”, docente, Presidente dell’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro, autore di studi, saggi e pubblicazioni su argomenti dello spettacolo, direttore del Festival di Benevento. Baffi ha recuperato dal suo archivio la registrazione audio di “Sik Sik” che Eduardo mise in scena al Teatro San Ferdinando di Napoli il 13 maggio del 1979. Fu l’ultima volta che De Filippo, settantanovenne e già molto malato, calcò le scene. Ne è venuto un bel libro/cd pieno di memorie e testimonianze.

Con l’autore interverranno: Alfonso Amendola (Docente Università degli Studi di Salerno) e Marilena Lucente (Scrittrice). Seguiranno delle letture a cura dell’Auser Caserta e della Compagnia Teatrale “Il Carrozzone”.

 

IL LIBRO

«Sik-Sik l’artefice magico» (Guida Editore). Nel volume, di 120 pagine, oltre al cd audio, si trovano quindi: il testo completo, versione 1979; un essenziale glossario e un’ampia documentazione degli articoli (andati in stampa nel 1979 e nel 1980) dedicati a quest’ultimo allestimento eduardiano e firmati da Luigi Compagnone, Roberto De Monticelli, Enrico Fiore, Paolo Emilio Poesio, Domenico Rea, Paolo Ricci; Aggeo Savioli e Renzo Tian. Infine una teatrografia di Eduardo, le riproduzioni dei bozzetti dello spettacolo disegnati dalla scenografa Raimonda Gaetani, la quale si occupò anche dei costumi in collaborazione con Clelia Gonsales; una serie di foto, in parte inedite, di Tommaso Le Pera; un disegno autografato da De Filippo, e la locandina del debutto napoletano.