Presentato all’Ept l’International Challenge Pitch & Putt “Buche nella Storia” 15-16-17 Maggio 2015 il Villaggio del Golf davanti alla Reggia di Caserta

ranucci-del gaudio-lepore-mariano

Per tre giorni 15, 16 e 17 maggio i giardini antistanti il monumento vanvitelliano ospiteranno il Villaggio del Golf nell’ambito dell’International Challenge Pitch & Putt  Reggia di Caserta, manifestazione questa intitolata “Buche nella Storia”. L’evento è stato presentato nella sede dell’Ente provinciale per il Turismo dal commissario dell’Ept Lucia Ranucci, dal sindaco di Caserta Pio Del Gaudio, dall’assessore allo Sport Stefano Mariano e da Antonio Lepore dell’Associazione Kairos che ha organizzato l’iniziativa.

“Si tratta di una gara  che – ha sottolineato Lepore – ha lo scopo di riunire giocatori professionisti e non in una cornice storica. I precedenti Tornei Internazionali si sono svolti a Lucca, all’interno delle Mura, a Barletta, nel fossato del Castello, a Montecarlo, nella Piazza del Casinò. Pertanto, ci sembrato che i giardini della Reggia di Caserta fossero il posto più idoneo per ospitare una manifestazione come questa che richiamerà sicuramente grande attenzione non solo da parte degli appassionati di questa disciplina, ma anche di curiosi”.

“Ancora una volta la nostra bellissima Reggia – ha detto il commissario Ranucci – diventa location prestigiosa per un evento di qualità. L’Ente provinciale del Turismo sostiene ed incoraggia queste iniziative dimostrando di essere sempre più aperto al territorio e alla sua realtà”.

Per il sindaco Del Gaudio “è importante favorire tali manifestazioni perché sono di promozione per la città. Il golf è sicuramente una grande occasione per portare turismo e tanta gente che non ha mai avuto modo di visitare le bellezze che il territorio offre. Un plauso anche ai tanti sponsor che con il loro sforzo contribuiscono a rilanciare l’immagine di Caserta”. L’assessore Mariano da parte sua ha aggiunto: “Puntiamo a portare in città eventi di qualità e questo lo è senza dubbio. Il golf è uno sport non molto conosciuto qui da noi, ma potrebbe in futuro diventare un buon volano per l’economia cittadina”.

Lepore ha poi spiegato che “la competizione sarà disputata nei giardini antistanti il monumento vanvitelliano su un percorso di nove buche e prevede una distanza complessiva di 36 buche nelle due giornate di venerdì e sabato per un massimo di 108 giocatori. Nel pomeriggio di sabato, invece, avrà luogo la premiazione nella sede dell’Ept. Quindi, domenica 17 maggio la giornata sarà dedicata alle “famiglie con bambini”. Inoltre, sempre per lo stesso giorno, è prevista una Pro-Am Louisiana che si giocherà presso il Mirabella Golf Club alla quale parteciperà il celebre giocatore di golf Costantino Rocca.

La manifestazione è stata organizzata in collaborazione con  la Federazione Italiana di Pitch & Putt e gode del patrocinio della IPPA ( International Pitch & Putt Association), della Federazione Italiana di Golf, del comitato Regionale della Campania di Golf, della Regione Campania, dell’Ept e del Comune di Caserta.

Ufficio comunicazione International Challenge Pitch & Putt “Le Buche della Storia”