Polizia Municipale: Intervento “Case Celesti” manufatto abusivo

Polizia-Municipale

A seguito segnalazione del Commissariato di Secondigliano, il personale della Polizia Locale della U.O. Secondigliano  è intervenuto presso il Quadrivio /Via Limitone d’Arzano per un manufatto abusivo.

Gli agenti  hanno riscontrato, presso uno dei fabbricati denominati “Case Celesti” , la realizzazione di un manufatto abusivo in muratura di cemento di dimensioni mt 2.5×4 di h 2.30 ancora in fase di costruzione, in assenza di testimoni non è stato possibile risalire al committente.

Al fine di ripristinare la legalità, unitamente al personale dell’Autoparco di Pianura, si è provveduto alla rimozione del manufatto con il ripristino dello stato dei luoghi.