Polizia Municipale: arrestato cittadino straniero per atti sessualicon prostituta minorenne

download

Nell’ambito delle attività di prevenzione e repressione del fenomeno della prostituzione in particolare minorile, la notte scorsa, agenti della Polizia Municipale dell’Unità Operativa Tutela Emergenze Sociali e Minori, hanno colto in flagranza di reato un cittadino bengalese di 21 anni tale W.A., mentre approcciava in strada e si accordava con una ragazzina albanese di soli 16 anni per avere un rapporto sessuale dietro compenso in denaro.

Gli agenti, dopo aver seguito i due, hanno scoperto che la prostituta minorenne aveva in uso un basso nei vicoli di Forcella dove esercitava la sua attività ed al cui interno veniva rinvenute due scatole con circa cento profilattici.

Il cittadino straniero, dopo una colluttazione con gli agenti veniva immobilizzato, tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

La ragazzina, che ha dichiarato di essere sola sul territorio italiano, è stata affidata, con l’ausilio dei Servizi Sociali del Comune di Napoli, ad una struttura protetta .

Inoltre, in attesa di ulteriori accertamenti sui proprietari, il “basso” utilizzato dalla minorenne per la propria attività, è stato posto sotto sequestro.