Politici e Sindacalisti lanciano un appello : ” A Natale consuma campano”

Consuma Campano

Grazie alla nascita di un nuovo comitato parte l’ottava edizione della iniziativa ideata dalla Ugl Agroalimentare denominata “A Natale consuma Campano”.

Numerosi sono gli obiettivi messi in gioco , massi da un’unica comune volontà: invitare al consumo di prodotti locali di qualità in occasione delle festività natalizie, prefiggendosi l’obiettivo di rilanciare le produzioni a marchio, sostenere i consumi e soprattutto garantire la ricaduta occupazionale. L’adesione resta aperta a tutti – si legge nel comunicato di presentazione – poichè anche un solo piccolo atto rappresenterà un’occasione tangibile di  promozione del territorio.

Ecco elencate alcune dichiarazione :

Mario Di Benedetto: “Il mio invito a consumare Campano è orientato principalmente verso i prodotti biologici della regione. Rivolgo invece un no senza appello all’acquisto di quei manufatti che nel nome richiamano alla Campania, ma che di essa non trasmettono nulla”.

Ferdinando Palumbo: “Comuni come Gragnano, Montella, Tufo e Cetara, tanto per citarne qualcuno, sono divenuti famosi perché hanno dato vita ad eccellenze uniche al mondo che arricchiscono le nostre tavole ed assicurano lavoro: non dobbiamo fare altro che essere noi stessi e consumare ciò che produciamo”.

Gennaro Miranda: ”E’ indiscutibilmente opportuno incentivare l’utilizzo delle eccellenze della regione, il mio occhio di riguardo è rivolto ai prodotti tracciati e certificati del vesuviano: la cresommola, i pomodorini del piennolo, il caprettone ed agli ortaggi coltivati sulle pendici del vulcano più famoso del mondo”.

Sergio D’Angelo: “Mi auguro che venga rafforzata la filiera corta e che senza troppi passaggi di mano i prodotti a marchio possano facilmente giungere sulle tavole degli italiani”.

Veria Vassallo: “Mi piace poter pensare che un giorno il comune di Cicciano possa tornare ad ospitare un opificio dove produrre la migliore pasta del mondo e da dove si possa riprendere e tramandare il lavoro dei maestri pastai.  Oggi puntiamo sulla nostra originalità e su quel che resta delle nostre tradizioni alimentari: nocciole, vini, formaggi e pomodori. Il mio slogan è :per Natale e per tutto l’anno, non andare lontano, Consuma Campano !”

 

 

Il Comitato

Damiano Cardiello (Consigliere Comunale Eboli)

Armando Cesaro (Consigliere Regionale Campania)

Melania Capasso (Delegata Regionale Assoutenti Campania)

Vincenzo Cuomo (Senatore)

Sergio D’Angelo (Segretario Provinciale Ugl Caserta)

Mario di Benedetto (Presidente Apec Sud)

Giancarlo Favoccia (Vice Segretario Generale Ugl)

Alfonso Maria Fimiani (Presidente Circoli Ambiente e della Cultura Rurale)

Luciano Gentile (Presidente Associazione Max Weber)

Gennaro Miranda (Consigliere comunale Ercolano)

Ferdinando Palumbo (Segretario Regionale Ugl Agroalimentare Campania)

Monica Spezia (Consigliera Comunale Avellino)

Veria Vassallo (Consigliera Comunale Cicciano)

 

Vincenzo Lo Cascio