Polis e studenti del Cartesio alla città metropolitana per dire no al trasferimento

Abbiamo appena concluso l’incontro istituzionale con l’assessore della città metropolitana sull’istruzione, Salvatore Pace, con una delegazione nostra di Polis e il collettivo del Renato Cartesio.

Dialogo costruttivo che ha visto la piena disponibilità e volontà da parte della città metropolitana di non trasferire il liceo pluricomprensivo Renato Cartesio nella struttura di Varcaturo, poiché l’indirizzo classico non risponde adeguatamente alle esigenze del territorio della fascia costiera.

Infatti l’esigenza della città metropolitana è quella di dismettere fitti passivi per evitare una diffida da parte della Corte dei Conti, e pertanto si era considerato di far partire una propaganda di iscrizione degli studenti del Minzoni ( istituto che potrebbe soddisfare le esigenze del territorio della fascia costiera) affinché il ciclo degli studi, di quattro anni, di tutti gli studenti del plesso tecnico venga rispettato.

La nuova struttura che ospiterà ben 4 sezioni, 20 aule e 5 laboratori, verrà ultimato con l’installazione del impianto di purificazione delle acque reflue.

About Redazione Informare

Magazine mensile, gratuito, di promozione culturale edito da Officina Volturno, associazione di legalità operante in campo ambientale, sociale e culturale.